Il pescarese Davide Consorte e Giovanni Soldini si sfidano nell'Oceano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2819



PESCARA. Un colpo di cannone ha dato il via alla prima edizione de "La Solidaire du Chocolat".La regata partita da Saint Nazaire (Francia) che vede come porto di arrivo Progresso-Yucatan (Messico) e richiede 5000 miglia nautiche, 24 barche a vela, 48 skipper, 10 nazionalità diverse e circa 25 giorni di navigazione.
Solo due gli italiani in gara: l'abruzzese di Pescara, Davide Consorte, e il milanese Giovanni Soldini.
La Solidaire du Chocolat é la prima sfida transatlantica per 2 persone d'equipaggio, riservata ai class 40 (barche da 12 metri con caratteristiche particolari)
Ogni equipaggio è formato da uno Skipper e un Co-Skipper ( due persone per barca).
Insieme a Giovanni Soldini c'è Pietro D'Alì su Telecom Italia.
Con Davide Consorte (Pescara ) c'è invece Arnaud Aubry (Francia) su "Adriatech " - Imbarcazione di Pescara.
La regata è legata alla cultura del cioccolato prodotto in Francia.
Ogni barca é stata gemellata con una scuola francese che la seguirà, insieme al suo skipper, per tutta la durata della regata interagendo con questi durante la navigazione per mezzo di sistemi di comunicazione satellitare.
All'imbarcazione, inoltre, é legata un'associazione no-profit impegnata nel sociale, nella ricerca o nello sport.
Attualmente la flotta naviga al largo delle coste portoghesi quasi all'altezza di Lisbona e il pescarese Consorte è 13°.
Per seguire la regata in diretta si può vedere http://lasolidaireduchocolat.geovoile.com/

22/10/2009 8.25

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK