Coppa Italia. Oggi alle 15.00 all'Angelini c'è Chieti-L'Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6452



CHIETI. È tutto pronto questo pomeriggio per i 16esimi di finale della Coppa Italia Dilettanti. Di fronte Chieti e L'Aquila allo stadio Angelini di Chieti. La sfida, di indubbio prestigio al di là del valore tecnico della manifestazione, vedrà di fronte due tra le più grandi realtà calcistiche del panorama dilettantistico abruzzese e nazionale.
Le due squadre arrivano al match con due stati d'animo completamente opposti. I padroni di casa sono reduci dal ko di Bojano mentre l'undici del capoluogo, ancora imbattuto in stagione, ha superato in casa il Montecchio per 1-0.
Per l'occasione la parola d'ordine dei due tecnici, Vivarini per i teatini e Cifaldi per gli aquilani, è ovviamente quella di non snobbare la manifestazione, che comunque garantisce alla vincitrice un posto nei play-off promozione.
Sia Vivarini sia Cifaldi però daranno spazio alle cosiddette seconde linee e a coloro fino ad ora poco impiegati in campionato. La partita, soprattutto per i reduci da squalifiche ed infortuni, sarà utile ad alcuni giocatori per aumentare la condizione fisica.
I neroverdi si sono ritrovati ieri pomeriggio al campo Celdit per la consueta seduta di allenamento pomeridiana. Al termine della stessa Vivarini ha diramato l'elenco dei convocati: Basilavecchia, Cardinale, Colacito, D'Ettorre, Di Felice, Di Prete, Esposito, Ferretti, Gialloreto, Mammarella, Mucciante, Pepe, Ploshtakov, Romano, Rosa, Sabbatini, Savi e Vitone. Out per infortuni e squalifiche Mainella, Di Giovanni, Bassi e Serpico. A casa a riposo Costa, Safon e Scibilia.
Sull'impegno in Coppa Italia si è espresso in settimana anche il tecnico teatino Vincenzo Vivarini: «tornare subito in campo dopo la sconfitta di Bojano certamente è un bene. Ovviamente non snobberemo l'impegno anche è importantissima la partita di domenica con l'Atessa VdS».
Dello stesso tenore le dichiarazioni del patron del Chieti, Walter Bellia: «dopo la sconfitta di Bojano non è il caso di avviare processi. Mi aspetto però un pronto riscatto già oggi in Coppa Italia con L'Aquila. Dobbiamo vincere per riscattare il ko di domenica, risollevare il morale e soddisfare il nostro grande pubblico».
L'appuntamento per Chieti-L'Aquila è per questo pomeriggio alle ore 15.00 allo stadio Guido Angelini di Chieti. La sfida è a gara secca ed al termine dei 90 minuti regolamentari, qualora il risultato fosse ancora di parità, il passaggio del turno verrà deciso ai calci di rigore. Il costo dei biglietti parte dai 5 euro delle Curve ai 10 della Tribuna.

LE PARTITE IN PROGRAMMA

Pordenone-Union Quinto
Jesolo-Chioggia
Caratese-Renate
Settimo-Voghera
Savona-Lavagnese
Russi-Fiorenzuola
Ponsacco-Sestese
Santarcangelo-Recanatese
Castel Rigone-Viterbese
Cynthia-Boville
Chieti-L'Aquila
Campobasso-Pianura
Casarano-Matera
Neapolis Mugnano-Sapri
Modica-Rosarno mercoledì 28 ottobre
Insurbia già qualificata agli ottavi.

Andrea Sacchini 21/10/2009 7.56