1°Div/B. Nuovo pareggio del Giulianova 1-1 con la Spal

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4746



GIULIANOVA. Il Giulianova al Fadini impatta 1-1 in casa contro la Spal e spreca una buona occasione per allungare sulle zone calde della classifica. Vantaggio ferrarese nel primo tempo con Cipriani al 18esimo. Nella ripresa pareggio giuliese realizzato da Campagnacci al quinto su calcio di rigore.
Verdetto del campo tutto sommato giusto al termine di novanta minuti combattuti. Bene la Spal nel primo tempo per azioni da gol create e soprattutto per l'approccio iniziale al match. Col passare dei minuti, complice anche l'intervallo che ha permesso agli uomini di Bitetto di riordinare le idee, il Giulianova è uscito dal guscio agguantando per l'ennesima volta un pareggio in rimonta.
Qualche rammarico comunque in casa giuliese in quanto sull'1-1 sono state fallite diverse buone occasioni per far propria l'intera posta in palio.
Dopo un avvio di gara sottotono alla prima azione degna di nota la Spal si porta in vantaggio. Al 17esimo tacco di Cipriani, appena subentrato all'infortunato Bazzani, che finalizza alla perfezione un cross preciso di Laurenti. Il Giulianova, colpito nel morale, sbanda ed a cavallo della mezz'ora va vicino al ko. Bella punizione di Migliorini che incoccia la traversa a Dazzi ormai fuori causa.
Succede poco o nulla nei restanti minuti del primo tempo con entrambe le squadre attente più a coprirsi che ad attaccare.
Nella ripresa pronti-via e subito si ha l'impressione di un Giulianova più tonico e motivato. Al quarto assolo di Campagnacci sulla fascia e palla nel mezzo con tocco di mani evidente di un difensore ferrarese. Calcio di rigore per il Giulianova trasformato in maniera impeccabile dallo stesso attaccante giallorosso.
I giuliesi ci credono e 4 minuti dopo con Melchiorri di testa, pallone di poco sul fondo, vanno vicini al raddoppio. Al 16esimo bel tiro-cross di Melchiorri che non trova nessun giallorosso puntuale per la deviazione verso il sette.
Alla mezz'ora Carbonaro di testa ben assistito da un compagno manda la palla fuori. Al 38esimo la più ghiotta occasione della partita per il Giulianova. Tiro di Campagnacci e parata di Capecchi che respinge corto, sulla sfera irrompe Migliore che a porta spalancata trova ancora una volta il corpo dell'estremo difensore della Spal. Al triplice fischio finale un po' di delusione per l'undici abruzzese, che nel secondo tempo avrebbe certamente meritato il successo.
Nel Giulianova Bitetto ha scelto Dazzi, Migliore, Garaffoni, Vinetot, Sosi, Croce, Mariani, Lieti, Campagnacci, Melchiorre e Carbonaro. A match in corso è entrato il solo Shneider.
Nella Spal mister Dolcetti ha dato fiducia a Capecchi, Bortel, Cabeccia, Ghetti, Lorenzi, Cazzamali, Migliorini, Schiavon, Centi, Laurenti e Bazzani. Ha diretto l'incontro Penno della sezione di Nichelino. Domenica il Giulianova farà visita al Ravenna, sconfitto ieri 2-1 dal Pescara.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Andria-Portogruaro 1-0
Cavese-Ternana 1-0
Foggia-Taranto 0-0
Giulianova-Spal 1-1
Pescara-Ravenna 2-1
Valle del Giovenco-Lanciano 1-1
Potenza-Cosenza stasera
Reggiana-Verona 0-0
Rimini-Marcianise 2-0

Classifica: Verona 19; Pescara 19; Portogruaro 19; Ternana 15; Taranto 13; Rimini 13; Pescina VG 12; Reggiana 12; Ravenna 12; Cavese 11; Giulianova 11; V. Lanciano 11; Cosenza 10; Spal 9; R.Marcian. 7; Andria 7; Foggia 7; Potenza 5.

Prossimo turno: Cosenza-R.Marcian.; Portogruaro-Cavese; Ravenna-Giulianova; Reggiana-Foggia; Spal-Pescara; Taranto-Potenza; Ternana-Rimini; V. Lanciano-Andria; Verona-Pescina VG.

Andrea Sacchini 19/10/2009 8.27