1°Div/B. Il Lanciano acciuffa l'1-1 al 90° in casa della Valle del Giovenco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3087



AVEZZANO. Pari e patta nel derby tra Valle del Giovenco e Lanciano ma quanti rimpianti per l'undici marsicano, in vantaggio fino ad una manciata di secondi dal termine. Le reti tutte nella ripresa. Vantaggio biancoverde realizzato da Rebecchi al 24esimo. Pareggio lancianese al 48esimo con Sansone.
Gli ultimi minuti questa volta arridono i lancianesi dopo i 3 punti sfumati praticamente all'ultimo secondo qualche settimana col Giulianova.
Il pareggio, che ovviamente va stretto ai padroni di casa per gioco ed occasioni da gol create, porta la firma proprio del grande ex della contesa. Quel Sansone che tanto bene ha fatto con la maglia della Valle del Giovenco dal 2006 al 2008 prima di passare al Siena in serie A.
I marsicani, che hanno giocato meglio e creato più degli avversari, hanno avuto il demerito di non aver chiuso la partita nel momento di maggior difficoltà del Lanciano. Ai frentani va dato invece il merito di averci creduto fino alla fine anche in 10 contro 11 per l'espulsione a metà secondo tempo di Mammarella.
Il punto comunque tutto sommato soddisfa entrambe le compagini che si tengono a distanza di sicurezza dalla zona calda della classifica.
Primo tempo equilibrato ed avaro di vere e proprie occasioni da rete. Meglio la ripresa per spettacolo e colpi di scena, con la Valle del Giovenco più produttiva ma sprecona sotto porta.
In avvio subito rossoneri pericolosi con Sacillotto che da buona posizione di testa ha spedito la sfera alta. Al 28esimo la risposta marsicana è affidata a Petitto, che di testa sugli sviluppi di un corner sfiora il palo. Alla mezz'ora l'occasione più nitida dei primi 45 minuti capita sulla testa di Bettini che solo davanti a Chiodini si fa ipnotizzare dall'ottima uscita dell'estremo difensore lancianese.
Nella ripresa, dopo i primi minuti di studio, all'ottavo Sansone di testa non inquadra lo specchio della porta nel cuore dell'area di rigore. Al 22esimo cartellino rosso per Mammarella e Lanciano in 10 uomini. Un minuto dopo Petitto in girata spedisce la sfera di un nulla sul fondo.
Al 24esimo il vantaggio della Valle del Giovenco. Passaggio illuminante di Laboragine per Rebecchi che di destro realizza il gol appena dentro l'area di rigore. Pochi minuti dopo Cruciani, ben imbeccato da un compagno, da ottima posizione ha fallito il raddoppio.
Al 48esimo il punto del definitivo 1-1 è realizzato da Sansone, bravo a capitalizzare al massimo un preciso suggerimento di Vastola.
Nella Valle del Giovenco il tecnico Cappellacci ha scelto Bifulco, Birindelli, Petitto, Blanchard, Ferraresi, Cruciani, De Angelis, Laboragine, Bettini e Berra. A match in corso hanno fatto il loro ingresso in campo Cesar, Choutos e Rebecchi.
In casa Valle del Giovenco preoccupano le condizioni fisiche di Berra, Ferraresi e Bettini. Tutti e 3 usciti anzitempo per guai muscolari.
Nel Lanciano mister Pagliari ha optato per Chiodini, Vastola, Mammarella, Moi, Antonioli, Di Cecco, Turchi, Sacilotto, Colussi, Improta e Amenta. A partita in corso sono scesi in campo Sansone, Morante e Colombaretti. Ha diretto l'incontro Panico della sezione di Cassino.
Domenica prossima il Lanciano ospiterà al Biondi l'Andria. Appuntamento difficile invece per la Valle del Giovenco che lunedì sera nel posticipo delle 20.45 farà visita al Verona capolista.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Andria-Portogruaro 1-0
Cavese-Ternana 1-0
Foggia-Taranto 0-0
Giulianova-Spal 1-1
Pescara-Ravenna 2-1
Valle del Giovenco-Lanciano 1-1
Potenza-Cosenza stasera
Reggiana-Verona 0-0
Rimini-Marcianise 2-0

Classifica: Verona 19; Pescara 19; Portogruaro 19; Ternana 15; Taranto 13; Rimini 13; Pescina VG 12; Reggiana 12; Ravenna 12; Cavese 11; Giulianova 11; V. Lanciano 11; Cosenza 10; Spal 9; R.Marcian. 7; Andria 7; Foggia 7; Potenza 5.

Prossimo turno: Cosenza-R.Marcian.; Portogruaro-Cavese; Ravenna-Giulianova; Reggiana-Foggia; Spal-Pescara; Taranto-Potenza; Ternana-Rimini; V. Lanciano-Andria; Verona-Pescina VG.

Andrea Sacchini 19/10/2009 8.25