Il Giulianova guarda al prossimo turno con la Spal

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3215



GIULIANOVA. Atmosfera tranquilla in casa Giulianova in vista del prossimo impegno di campionato al Fadini contro la Spal. L'undici ottimamente guidato da Bitetto è reduce dal prezioso pareggio sul campo del Taranto. Un punto importantissimo in ottica salvezza e soprattutto per il morale.
A Taranto il Giulianova ha disputato un ottimo incontro, rischiando poco o nulla al cospetto di una delle compagini meglio attrezzate del raggruppamento.
A tal proposito il tecnico giallorosso Bitetto ha espresso soddisfazione sulla prova dei suoi giocatori: «abbiamo interpretato bene la partita e col Taranto. In campo abbiamo fatto quello che avevamo preparato in settimana. Sono soddisfatto perché tutti hanno giocato bene e risposto alle aspettative di tutti».
«Siamo una buona squadra» – conclude Bitetto – «che cercherà fino alla fine la salvezza con tanti giocatori giovani. Per noi inoltre è vitale la valorizzazione dei tanti giovani elementi che abbiamo in rosa».
Domenica con la Spal forse per la prima volta in casa i giuliesi ospiteranno in casa una diretta avversaria per la salvezza. Il momento della squadra è positivo ed i tre punti sono quasi d'obbligo anche se le difficoltà sono sempre dietro l'angolo.
Molti elementi della rosa, infatti, non sono in condizioni fisiche adeguate ed avrebbero bisogno di un turno di riposo. Su tutti Croce e Garaffoni senza dimenticare Del Grande, costretto già a fermarsi domenica a Taranto. Con la Spal, oltre a Del Grande, certamente non saranno a disposizione Donato e Carratta.

Andrea Sacchini 15/10/2009 8.32