1°Div/B. Un Giulianova compatto costringe allo 0-0 il Taranto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4513



TARANTO. Pareggio prezioso del Giulianova che strappa con le unghie e con i denti lo 0-0 allo Iacovone di Taranto. Risultato tutto sommato giusto per quanto fatto vedere in campo da entrambe le squadre, con la manovra dei padroni di casa completamente imbrigliata da un undici giuliese attento, compatto e ben organizzato.
Perfetto il disegno tattico ideato da Bitetto ed applicato alla perfezione dai giovani giallorossi, che hanno concesso pochissimi spazi alle ripartenze dei forti attaccanti tarantini.
Poco pericolosi i padroni di casa merito soprattutto del tecnico giallorosso che ha preparato il match alla perfezione sfruttando al massimo le qualità della propria squadra: umiltà e capacità di soffrire.
Ha deluso invece il Taranto, una delle compagini meglio attrezzate della categoria, resasi insidiosa in pratica solamente con mischie in area e conclusioni dalla lunga distanza.
Avvio di gara equilibrato con entrambe le compagini attente più alla fase difensiva che a quella offensiva. Al decimo la prima azione degna di nota è del Taranto con una conclusione precisa di Felci, appena dentro l'area di rigore, salvata praticamente sulla linea da Dezi. Alla mezz'ora botta di Corona dalla distanza con buona risposta del portiere giuliese Dazzi.
Al 40esimo prima occasione degna di nota degli ospiti. Sugli sviluppi di un calcio piazzato la palla perviene a Garaffoni che da ottima posizione nel cuore dell'area sparacchia sul fondo.
Prima del riposo ci prova senza fortuna Sosi direttamente su calcio d'angolo con Bremec attento ad alzare la sfera sopra la traversa.
Nella ripresa in avvio subito il Taranto pericoloso. Preciso cross di Corona per la testa di Falconieri che manda di pochissimo alto. Al 20esimo padroni di casa ancora in avanti con una rete annullata all'ex della contesa Felci per fuorigioco attivo di un suo compagno di squadra.
Alla mezz'ora si rifà vivo il Giulianova. Tiro-cross di Campagnacci per Melchiorri che da due passi si perde al momento del dunque. Negli ultimi minuti succede poco o nulla con il Taranto impegnato in continui e velleitari lanci dalla lunga distanza per la testa di Corona. Per gli abruzzesi nessuna difficoltà nel congelare un punto fondamentale per la propria classifica.
Nel Giulianova il tecnico Bitetto ha scelto il consueto schieramento 4-3-3. Sosi, Vinetot, Garaffoni e Migliore a protezione della porta difesa da Dazzi. I 3 di centrocampo composti da Del Grande, Dezi e Croce. In avanti spazio e fiducia al tridente Carbonaro-Melchiorri-Campagnacci. A match in corso hanno fatto il loro ingresso in campo Lieti, Mariani e Schneider.
Nel Taranto mister Brucato ha scelto il seguente undici titolare: Bremec, Calori, Migliaccio, Felci, Quadri, Viviani, Bolzan, Mezavilla, Innocenti, Scarpa e Corona. Ha diretto l'incontro Bellutti di Trento. Prima del match è stato osservato un minuto di raccoglimento per le vittime dell'alluvione di Messina. Domenica al Fadini i giallorossi ospiteranno la Spal.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Cosenza-Foggia 4-0
Portogruaro-Pescara 2-2
Ravenna-Reggiana 3-1
Real Marcianise-Cavese 0-0
Spal-Rimini stasera
Taranto-Giulianova 0-0
Ternana-Valle del Giovenco 0-2
Verona-Andria 3-1
Lanciano-Potenza 1-0

Classifica: Portogruaro 19; Verona 18; Pescara 16; Ternana 15; Ravenna 12; Taranto 12; Pescina VG 11; Reggiana 11; Cosenza 10; Giulianova 10; V. Lanciano 10; Spal 8; Cavese 8; R.Marcian. 7; Rimini 7; Foggia 6; Potenza 5; Andria 4.

Prossimo turno: Andria-Portogruaro; Cavese-Ternana; Foggia-Taranto; Giulianova-Spal; Pescara-Ravenna; Pescina VG-V. Lanciano; Potenza-Cosenza; Reggiana-Verona; Rimini-R.Marcian.

Andrea Sacchini 12/10/2009 8.29