Delfino Pescara. Sansovini: «bene per gioco e personalità»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3017



PESCARA. Atmosfera serena e distesa in casa Pescara ieri pomeriggio alla ripresa degli allenamenti. La squadra, reduce dal convincente successo dell'Adriatico con la Ternana, è tornata subito al lavoro in vista del match di Coppa Italia di domani e soprattutto dell'importante trasferta di domenica sul campo della capolista Portogruaro.
Cuccureddu per l'occasione potrebbe recuperare a pieno Zizzari anche se, sembra scontato, inizialmente in attacco dovrebbero partire Ganci e Sansovini.
Proprio quest'ultimo con gli umbri ha timbrato il primo gol stagionale in maglia biancazzurra: «sono davvero contento. Questa grande gioia è arrivata in una bella partita e soprattutto nel convincente successo con la prima in classifica. Per me è stata davvero una giornata particolarmente felice».
Sull'entusiasmo sempre crescente è categorico il bomber biancazzurro: «abbiamo ricevuto un grande segnale dalla Curva. Il pubblico è con noi. Noi in campo abbiamo sempre dato il massimo poi nel calcio ci sono sempre gli avversari».
«Domenica all'Adriatico è arrivata la capolista» – prosegue Sansovini – «ma nel primo tempo ci siamo stati solo noi. Non era facile vincere ma ci siamo riusciti. Qualsiasi squadra trova difficoltà quando si affrontano squadre organizzate che pensano solo a difendersi. Con la Ternana non è stato così ed abbiamo dimostrato di giocare alla grande con squadre che giocano a viso aperto proprio come noi».
L'unica nota stonata dei 3 punti con la Ternana il fatto, già accaduto in precedenti occasioni, di non aver chiuso subito la partita: «abbiamo dei limiti. Dobbiamo migliorare in settimana. Siamo soltanto ad inizio stagione ed abbiamo tutto il tempo per migliorare. È chiaro che le partite dobbiamo chiuderle subito per evitare sofferenze come accaduto con la Ternana».
«Ad ogni modo domenica abbiamo fatto una grande prestazione anche sotto il profilo caratteriale» – conclude il bomber del Pescara – «nel primo tempo grandissima personalità da parte nostra, poi dopo il pareggio siamo stati bravi a non intimorirci».

COPPA ITALIA. DOMANI PESCARA-PRO VASTO

La Coppa Italia Lega Pro torna domani dopo la prima fase a gironi di fine estate. I biancazzurri ospiteranno allo stadio Adriatico la Pro Vasto. I tagliandi per assistere all'incontro sono già in vendita presso gli abituali punti vendita ad un costo compreso tra i 5 euro di Curve e Distinti ai 25 della Poltronissima. Cuccureddu approfitterà del match per impiegare coloro che sono stati poco utilizzati in questo scorcio iniziale di campionato. L'obiettivo per molti, naturalmente, sarà quello di accumulare minuti nelle gambe. Spazio quasi certamente dal primo minuto per Prisco tra i pali, Sembroni, Zanon e Romito in difesa, Coletti e Carboni a centrocampo ed Artistico in avanti.
Il calcio di inizio per Pescara-Pro Vasto è fissato per le ore 20.30 allo stadio Adriatico. Il secondo turno della manifestazione ad eliminazione diretta è previsto per il 21 ottobre.

Andrea Sacchini 06/10/2009 7.59