1°Div/B. Limpido successo 2-0 della Vdg a Marcianise

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2437



MARCIANISE. La Valle del Giovenco espugna 2-0 il Progreditur di Marcianise ed inanella la seconda vittoria consecutiva in campionato. Le reti tutte nella ripresa. Al 13esimo il vantaggio biancoverde realizzato da Ferraresi. Al 45esimo il definitivo raddoppio è stato siglato da Choutos. Entrambi i giocatori sono alla prima realizzazione con la maglia dei marsicani.
Risultato giusto per i valori tecnici espressi in campo, con una Valle del Giovenco attenta in difesa e pericolosissima in azioni di contropiede.
Ottima prestazione per gioco, grinta ed intensità dell'undici di Cappellacci, abilissimo nel capitalizzare al massimo gli errori della retroguardia di casa. La Real Marcianise, spenta e tecnicamente di categoria inferiore, pur disputando un buon match ha creato pochi pericoli alla difesa abruzzese. Troppo netto infatti in campo il divario tecnico tra le due compagini, con la Valle del Giovenco al quale va dato il merito di non aver sottovalutato in alcun modo l'avversario.
Avvio equilibrato della contesa con le squadre attente a non scoprirsi. Al 13esimo Berra prova senza fortuna il diagonale da fuori area con il portiere di casa che si rifugia in corner. Cinque minuti dopo per il Marcianise tiro da fuori di Tedesco ben bloccato da Bifulco.
A cavallo della mezz'ora serie interminabile di palle gol per la Valle del Giovenco, troppo imprecisa sotto porta. Al 31esimo Bettini nel cuore dell'area gialloverde viene anticipato da un nulla dall'uscita di Fumagalli. Quattro minuti più tardi protagonista è il portiere di casa che respinge d'istinto due conclusioni ravvicinate di Berra e Cruciani. Poco prima del riposo clamoroso incrocio dei pali colpito da Bettini su chirurgico destro dai 20 metri.
Nella ripresa non cambia l'inerzia del match malgrado il buon inizio del Real Marcianise vicina al vantaggio con Pozziello. Al 14esimo l'1-0 della Valle del Giovenco. Preciso cross di Censori dalla destra per la testa dell'accorrente Ferraresi che da due passi non sbaglia.
Passato in vantaggio l'undici marsicano si siede e concede almeno un paio di buone occasioni ai padroni di casa. Al 20esimo dalla distanza Di Napoli, ben assistito da un compagno, non inquadra di poco lo specchio della porta. 5 minuti più tardi nuova conclusione dal limite di D'Ambrosio con Bifulco che controlla l'uscita del pallone. Sul capovolgimento di fronte Bettini a tu per tu con Fumagalli non ha la giusta freddezza per il raddoppio. 2-0 che arriva un minuto prima del 90esimo con Choutos, abilissimo a finalizzare un contropiede veloce partito dalla metà campo marsicana.
Nella Valle del Giovenco Cappellacci ha scelto il classico 4-4-2 con Blanchard, Petitto, Birindelli e Pomponi a protezione della porta di Bifulco. Centrocampo a quattro con Cruciani, De Angelis, Ferraresi e Censori. In avanti spazio al tandem Bettini-Berra. A match in corso hanno fatto il loro ingresso in campo Laboragine, Choutos e Piva.
Nella Real Marcianise il tecnico Boccolini ha optato per il seguente schieramento: Fumagalli, Piscitelli, Russo, Di Napoli, D'Apice, Murolo, Ciano, Romano, Tedesco, Poziello ed Alfano.
Ha diretto l'incontro Palazzino della sezione di Ciampino davanti a circa 200 spettatori.
Con questo successo la Valle del Giovenco sale a quota 8 in classifica a più 2 dalla zona calda. Domenica allo stadio Dei Marsi di Avezzano arriva il Taranto.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Cosenza-Lanciano 0-0
Pescara-Andria 1-0
Portogruaro-Giulianova 2-0
Ravenna-Verona 0-1
Real Marcianise-Valle del Giovenco 0-2
Rimini-Cavese 1-0
Spal-Potenza 1-1
Taranto-Reggiana 0-0
Ternana-Foggia 4-1

Classifica: Ternana 15; Portogruaro 15; Verona 12; Pescara 12; Pescina VG 8; Reggiana 8; Taranto 8; Giulianova 8; Cosenza 7; Spal 7; Rimini 7; Ravenna 6; Foggia 6; V. Lanciano 6; Potenza 5; Cavese 4; Andria 3; R.Marcian. 3.

Prossimo turno: Andria-Spal; Cavese-Ravenna; Foggia-R.Marcian.; Giulianova-V. Lanciano; Pescara-Ternana; Pescina VG-Taranto; Potenza-Verona; Reggiana-Cosenza; Rimini-Portogruaro.

Andrea Sacchini 28/09/2009 9.01