L'Aquila domani al Fattori con la Civitanovese. Ruscitti: «obiettivo 3 punti»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2359



L'AQUILA. Si avvicina per L'Aquila la terza giornata del campionato di serie D. Domani gli uomini di Cifaldi, calcio di inizio alle ore 15.00, saranno impegnati in casa con la Civitanovese. Sede dell'incontro sarà l'impianto cittadino del Fattori, che ha ricevuto l'ok da parte della Lega e del comitato interregionale. I biglietti sono in vendita in prevendita questa mattina dalle 10.00 alle 12.30 alla sede de L'Aquila calcio. I tagliandi vanno dai 5 euro della Curva ai 15 euro della Tribuna Centrale.
Con ogni probabilità Cifaldi confermerà lo stesso undici corsaro domenica scorsa 2-0 a Morro D'Oro: Modesti, Nardoianni, Cavasinni, Ruscitti, Di Francia, Ruggiero, Serafini, Colella, Pietrella, Villa e Vaglini.
Dopo i due successi consecutivi con Elpidiense e Morro D'Oro il morale del gruppo è alto come conferma a PrimaDaNoi.it il rossoblù Davide Ruscitti: «c'è una bella atmosfera e siamo contenti delle prime due partite. Siamo però consapevoli che ad ora non abbiamo ancora fatto niente di che perché siamo appena ad inizio campionato. Dobbiamo ancora lavorare tanto per migliorare».
In due partite L'Aquila non ha subito reti. Ciò significa che la difesa è protetta a dovere anche dai centrocampisti: «quando si prendono pochi gol è merito di tutta la squadra. È merito di tutti anche degli attaccanti, sembra un paradosso ma è così. La fase difensiva infatti parte proprio dall'apporto delle punte. Il discorso è lo stesso per la fase offensiva, quando si fa gol i meriti vanno suddivisi anche con i difensori ovviamente».
Col Morro D'Oro L'Aquila ha giocato col piglio da grande. Le difficoltà però ci sono state come conferma lo stesso centrocampista rossoblù: «si diceva che il Morro D'Oro fosse una squadra in difficoltà. Sinceramente non li ho visti male, hanno lottato tanto ed hanno cercato di giocarsela alla pari con noi. L'Aquila ha fatto una grande prestazione ed a mio avviso in pochi riusciranno a vincere a Morro D'Oro».
«Siamo una squadra composta da giocatori validi» – prosegue il centrocampista aquilano – «che fa della manovra offensiva il proprio forte. Elementi del calibro di Villa, Sparacio, Colella, Vaglini e Di Nardo sono certamente un lusso per la categoria».
Ruscitti è al primo anno con la casacca de L'Aquila: «ho scelto questa piazza per vari motivi. È una società che alle spalle ha storia e tradizioni importanti. Io la vedo come una sfida. Possiamo vincere e far bene per dare qualche soddisfazione alla gente che ovviamente non sta vivendo un buon periodo. Di questo la squadra è consapevole e dare in campo qualcosa in più. A prescindere dal risultato la squadra sa che deve dare tutto ogni domenica comportandosi in una certa maniera».
Conclusione dedicata alla Civitanovese, compagine in classifica a punteggio pieno proprio come L'Aquila: «è una squadra che si dice abbia tutte le carte in regola per lottare fino alla fine con l'obiettivo di vincere il campionato. Non sarà facile ma noi cercheremo naturalmente la terza vittoria consecutiva».

Andrea Sacchini 19/09/2009 10.39