L'Aquila Rugby. Roccuzzo a PrimaDaNoi.it:«il nostro pubblico è l'arma in più»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2058



L'AQUILA. Il grande successo ottenuto venerdì con il Viadana ha caricato positivamente tutto l'ambiente ed induce a guardare al futuro con grande ottimismo.
Il quindici di mister Di Marco ha entusiasmato per gioco, grinta, motivazioni ed impegno.
L'Aquila è stata abilissima soprattutto in fase difensiva e nel pressare per ottanta minuti i portatori di palla avversari concedendo poco o nulla e soprattutto senza commettere errori.
Una prova di grande carattere che ha steso una delle formazioni più forti del panorama rugby in Italia.
Assimilata la soddisfazione di aver battuto con merito il quindici vice-campione d'Italia è tempo di guardare alla seconda giornata di campionato. Sabato, calcio d'inizio alle ore 16.00, i neroverdi saranno impegnati sull'ostico campo del Gran Parma, sconfitto di misura a Padova nell'ultimo turno.
L'Aquila dunque incontrerà un avversario ferito che con grande impegno cercherà in ogni modo di far propria l'intera posta in palio.
Proprio della trasferta in terra emiliana ha parlato ieri Daniel Roccuzzo: «andiamo a Parma con la stessa ambizione di ogni partita. Vogliamo vincere e riportare a casa punti importanti per la classifica. Dobbiamo affrontare il match con lo stesso spirito di venerdì scorso».
Il successo ottenuto venerdì col Viadana ha certamente caricato l'ambiente. Era difficile chiedere di più a questa squadra:«meglio non potevamo proprio fare. Abbiamo affrontato e battuto i vice-campioni d'Italia, una delle squadre sicuramente più forti di tutto il campionato. Poi vincere davanti uno stadio pieno è stato bellissimo».
Proprio il pubblico ha rappresentato l'arma in più che si è aggiunta al bel gioco, grinta ed impegno: «sicuramente la presenza di tanto pubblico ci ha dato una spinta in più. Giocare in questo stadio con questa atmosfera ci rende tutto più facile».
A livello tecnico la prestazione è stata impeccabile come sottolinea lo stesso mediano di mischia neroverde: «L'Aquila ha vinto la partita anche grazie alla tanta pressione che abbiamo fatto sui loro portatori di palla. Poi la gran voglia di giocare e vincere la partita ha fatto il resto».
Senza dimenticare la prestazione complessiva di alto livello dell'intera squadra, Roccuzzo è stato uno dei migliori. Il diretto interessato però ci tiene a suddividere i meriti con i propri compagni di squadra: «sono contento dei complimenti e del fatto di aver giocato una buona partita. La buona prestazione del singolo è sempre frutto di tutta la squadra. Tutti i ragazzi in campo meritano gli stessi complimenti».
Anche sugli obiettivi futuri Daniel Roccuzzo non vuole sbilanciarsi: «è ancora troppo presto per capirlo. Abbiamo una buona squadra e siamo decisamente un bel gruppo che vuole lottare e battersi sempre per vincere e per divertirsi».

PULLMAN GRATUITO PER LA TRASFERTA DI PARMA

L'ambiente è carico e per l'occasione i tifosi hanno già allestito un pullman gratuito per seguire la squadra. Il mezzo partirà per l'Emilia alle 8.00 di mattina da Centi Colella. Per informazioni rivolgersi a Luigi al 349-4247971.

Andrea Sacchini 15/09/2009 8.28