2°Div/B. Troppi errori e la Pro Vasto perde 2-1 con la Carrarese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1799



VASTO. Sconfitta della Pro Vasto che all'Aragona si lascia superare 2-1 da una Carrarese apparsa compagine tecnicamente certo non superiore ai vastesi. Vantaggio degli abruzzesi al 20esimo con Cammarata. Pareggio e sorpasso della Carrarese al 70esimo e all'88esimo rispettivamente con Bigazzi e Granito.
Rovescio incredibile per quanto fatto vedere in campo per novanta minuti di gioco, con una Pro Vasto bravissima a creare una serie incredibile di palle gol ma molto meno nel finalizzarle.
La Pro Vasto a conti fatti ha pagato a caro prezzo gli errori sotto porta dei suoi avanti, ma soprattutto i due clamorosi infortuni del pacchetto arretrato, che ha letteralmente regalato il successo ai toscani.
C'è ben poco da dire su di una partita dominata in lungo e in largo per tutti i novanta minuti che, al triplice fischio, consegna al sodalizio del patron Crisci zero punti.
La Carrarese, cinica e con il minimo sforzo, fa propria l'intera posta in palio grazie all'unica abilità di sfruttare al meglio le grossolane topiche della difesa vastese.
Al ventesimo padroni di casa in vantaggio grazie ad un pallonetto da fuori area fantastico di Cammarata che beffa l'estremo difensore ospite Dessena fuori dai pali.
Nella ripresa al 70esimo errore in marcatura della retroguardia vastese e Bigazzi è il più lesto di tutto col destro ad indirizzare la sfera in rete e timbrare il momentaneo pari. All'88esimo l'incredibile episodio del raddoppio Carrarese con Sassanelli che rinvia il pallone addosso a Granito che non ha difficoltà a depositare nel sacco.
Nel mezzo tantissime palle gol dilapidate dai biancorossi ai quali non è sufficiente neanche l'ottima reazione dopo la doccia fredda del 2-1.
Nella Pro Vasto il tecnico Di Meo ha scelto dal primo minuto Sassanelli, Giuliano, Cioffi, Okoroji, Bombara, Visone, Digno, Di Matera, Bonfiglio, Mangiacasale e Cammarata. A match in corso hanno fatto il loro ingresso in campo Soria, Ludovisi ed Avantaggiato.
Nella Carrarese mister Mango ha optato per il seguente schieramento: Dessena, Volpini, Russo, Vaira, Trabace, Vincenzi, Favilena, Bariti, Bonfanti, Doretti e Ferretti. Ha diretto l'incontro Romani della sezione di Modena davanti a circa un migliaio di spettatori.
Dopo la terza sconfitta in quattro partite, con la classifica che vede la Pro Vasto malinconicamente ultima ad un solo punto, il futuro di Di Meo sulla panchina non è del tutto certo. Servirà ovviamente una chiara e decisa inversione di tendenza già in occasione dei prossimi due match di campionato, entrambi fuori casa, a San Marino prima e Monte San Giusto poi. La situazione non è delle migliori ma la Pro Vasto ha tutte le carte in regola, soprattutto a livello tecnico, per uscire dalla crisi e risalire la classifica.
A fine gara era molto deluso il presidente Crisci, che non ha gradito i gravissimi errori dei suoi.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Colligiana-Prato 1-2
Fano-Bellaria 1-1
Giacomense-Sacilese 1-1
Lucchese-Nocerina 0-5
Poggibonsi-Celano 1-0
Pro Vasto-Carrarese 1-2
San Marino-Bassano 1-1
Sangiovannese-Gubbio 1-1
Sangiustese-Italia San Marco 0-3

Classifica: Carrarese 9; Lucchese 9; San Marino 8; Sacilese 8; Poggibonsi 7; Prato 7; Celano 6; Nocerina 5; Gubbio 5; Itala S.Marco 5; Colligiana 5; Sangiovannese 5; Bassano V. 4; Bellaria 3; Giacomense 3; Sangiustese 3; Fano 2; Pro Vasto 1.

Prossimo turno: Carrarese-Sangiustese; Celano-Fano; Giacomense-Poggibonsi; Gubbio-Colligiana; Itala S.Marco-Lucchese; Nocerina-Bellaria; Prato-Bassano V.; Sacilese-Sangiovannese; San Marino-Pro Vasto.

Andrea Sacchini 14/09/2009 8.04