1°Div/B. Valle del Giovenco sconfitta al Dei Marsi 1-0 dal Portogruaro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2161



AVEZZANO. La Valle del Giovenco cede allo stadio Dei Marsi 1-0 al Portogruaro ed incappa nella prima sconfitta stagionale in campionato. Match winner per i veneti Espinal al 22esimo del secondo tempo.
Parte male l'avventura di Cappellacci sulla panchina dei biancoverdi ma cosa peggiore non si sono notati miglioramenti rispetto la passata gestione Perrone, sotto la quale i marsicani avevano conquistato comunque due punti in altrettante gare.
La Valle del Giovenco ha deluso sotto tutti gli aspetti. Male il primo tempo di chiara marca ospite. Un po' meglio nella ripresa ma troppo poco per impensierire la formazione di Calori.
Troppo disordine nella manovra di un Pescina sul quale l'allenatore dovrà ancora lavorare molto.
Al contrario bella impressione hanno destato gli ospiti, neopromossi dalla seconda divisione, che nel complesso hanno giocato un calcio gradevole ma soprattutto efficace. Il Portogruaro è apparsa compagine ben organizzata e capace di chiudere ogni varco colpendo in contropiede. Gli uomini di Cappellacci, che forse si aspettavano un avversario di qualità inferiore, hanno sofferto oltremodo l'ottima disposizione tattica dell'undici di Calori.
Per quanto riguarda la Valle del Giovenco è chiaro che la squadra, in poco meno di una settimana, non è riuscita ad assimilare al meglio i dettami del nuovo tecnico. Gli abruzzesi, inoltre, hanno pagato la scarsa tenuta atletica di alcuni elementi, ancora visibilmente in ritardo di condizione.
Per i biancoverdi di Cappellacci l'unica attenuante, certo non di poco conto, è quella di aver dovuto rinunciare per infortunio a diversi elementi importanti. Su tutti Franciel, Bifulco ed il capitano De Angelis.
Sul piano dei singoli poche le note positive in casa Valle del Giovenco. Bene Cruciani e Giordano, male Censori e Bettini. Nota di merito per l'estremo difensore Merletti, autore di diversi interventi decisivi, che ha sostituito senza farlo rimpiangere Bifulco.

VALLE DEL GIOVENCO-PORTOGRUARO, LE AZIONI CHIAVE

Gli schieramenti. Nella Valle del Giovenco il neo-tecnico Cappellacci a sorpresa lascia in panchina Cipolla e Ferraresi. Spazio al 4-4-2 classico con Petitto, Birindelli, Blanchard e Piva a protezione della porta difesa da Merletti. A centrocampo Giordano e Censori nel mezzo con Cruciani e Laboragine a presidiare le fasce. In avanti spazio al tandem Bettini-Berra.
Nelle fila del Portogruaro mister Calori sceglie Rossi, Siniscalchi, D'Alterio, Madaschi, Gotti, Scozzarella, Espinal, Cunico, Mattielig, Altinier e Marchi. Dirige l'incontro Penno della sezione di Nichelino.

Inizia male la Vdg. Pronti, via e subito il Portogruaro va vicinissimo al vantaggio. Al quinto giro di orologio palo clamoroso di Cunico. Passano i minuti e la Valle del Giovenco stenta a trovare le misure dell'avversario che si rende ancora pericoloso al quarto d'ora. Gran botta di Marchi da posizione più che privilegiata con Merletti che risponde da campione.

Abruzzesi insidiosi. A cavallo della mezz'ora la prima azione degna di nota dei padroni di casa con un bolide di Cruciani dai venti metri che termina alto.

Botta e risposta. Nella ripresa dopo pochi secondi ancora Portogruaro ad un passo dalla marcatura. Per la seconda volta il duello ravvicinato Marchi-Merletti si risolve con la splendida risposta di quest'ultimo. Al decimo un difensore dei veneti sugli sviluppi di un corner sfiora l'autogol clamoroso.

Portogruaro in vantaggio e partita chiusa. Il punto del definitivo 1-0 viene siglato al minuto 22. Espinal ben servito da un compagno lascia partire un destro prodigioso dalla distanza sul quale Merletti non può nulla. Si aspetta la reazione della Valle del Giovenco che inaspettatamente non arriva. Anzi sono gli ospiti in almeno un paio di occasioni a sfiorare la seconda firma.
Al triplice fischio finale disappunto del pubblico per una sconfitta giunta un po' a sorpresa dopo due pareggi consecutivi. Domenica primo derby stagionale per la Vdg che sarà impegnata allo stadio Adriatico contro il Pescara.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Andria-Foggia lunedì
Giulianova-Cosenza 1-2
Lanciano-Pescara 2-2
Valle del Giovenco-Portogruaro 0-1
Potenza-Ravenna 1-1
Reggiana-Real Marcianise 3-1
Spal-Ternana 0-1
Taranto-Rimini 1-0
Verona-Cavese 1-1

Classifica: Ternana 9; Portogruaro 6; Taranto 6; Verona 5; Pescara 5; Cosenza 5; Ravenna 5; Potenza 4; Reggiana 4; Giulianova 4; V. Lanciano 4; Cavese 3; Foggia 2; Pescina VG 2; Spal 2; Rimini 1; Andria 0; R.Marcian. 0.

Prossimo turno: Cavese-Spal; Cosenza-Verona; Foggia-V. Lanciano; Pescara-Pescina VG; Portogruaro-Reggiana; R.Marcian.-Giulianova; Ravenna-Taranto; Rimini-Andria; Ternana-Potenza.

Andrea Sacchini 07/09/2009 9.44