Ciclismo. L'abruzzese Paolo Laureti qualificato alla Race Cross America

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3883



WANGEN AN DER ARE. Paolo Laureti di Silvi conquista la qualificazione alla Race Cross America, la gara ciclistica più lunga ed estrema al mondo. Cinquemila chilometri distribuiti in soli dodici giorni a partire dalla California con l'attraversamento di quattordici stati, del deserto e delle montagne rocciose americane.
Il 33enne ciclista abruzzese, che ha passato le eliminatorie di Wangen con un tempo di 25 ore e 37 minuti strappando il 14esimo posto finale, è uno dei pochi “eletti” che parteciperanno ad una delle manifestazioni più seguite negli Stati Uniti.
Il turno di qualificazione si è svolto in Svizzera dal 2 al 3 luglio ed è coinciso con la più lunga cronometro europea valida per il campionato europeo di Ultracycling, 720 chilometri da completare entro un tempo massimo di 33 ore.
In questa disciplina Paolo Laureti ha già partecipato a qualche distanza estrema come i 1.600 chilometri nel 2008 della 1001 miglia italiana terminata in 115 ore ed i 1000 chilometri della Randonné del Tirreno Sorrento Tropea Sorrento completata in 51 ore. Il corridore silvarolo è costantemente seguito da sua moglie e suo fratello.
Prima della Race Across America è prevista nell'aprile 2010 la disputa del prestigioso campionato italiano di Ultracycling a Montebello (Tv) al quale, ovviamente, non mancherà Paolo Laureti.

16/07/2009 10.17