Nuoto. Brilla Silvia Di Pietro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2243



PESCARA. Proseguono i Campionati Assoluti Primaverili di Nuoto alle piscine Le Naiadi di Pescara. Ieri, dinanzi un folto pubblico, si è disputata la seconda giornata di gare, ricche di record ben oltre le più rosee aspettative.
Nei cinquanta metri farfalla femminili, Silvia Di Pietro ha ritoccato per ben tre volte il primato fino a toccare i 26 secondi e 10 centesimi, che le hanno consegnato il titolo di campionessa.
Sugli scudi anche la 15enne Ilaria Scarcella. La nuotatrice ligure, nei cento metri rana, ha fermato il cronometro a un minuto, sei secondi e 99 centesimi, rosicchiando un secondo al precedente primato italiano. Secondo tempo europeo dell'anno e il nono miglior risultato di tutti i tempi.
«È un sogno» – ha dichiarato la giovanissima nuotatrice appena resasi conto della sua grande prova in vasca – «è il giorno più bello della mia vita. Non ho parole e ringrazio il tecnico Tiziano Novelli».
Nelle discipline maschile ha impressionato positivamente Mattia Nalesso nei cento metri farfalla, capace di ottenere un invidiabile 52 secondi e 49 centesimi.
Entusiasmante anche la prova di Luca Angelo Dioli, che nei 400 metri misti ha battuto campioni già affermati quali Marin e Boggiatto.
Tra gli sport di squadra da rimarcare la prova della staffetta Circolo Canottieri Aniene, composta da Migliori, Giacchetti, Borghetti e Pellegrini, forte del record italiano femminile nei 4x200 stile libero con il tempo di otto minuti, tre secondi e cinquantadue centesimi.

TUTTI I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA

100 metri stile libero donne, successo di Buratto in 55''72 davanti a Spagnolo e Zoccari.
50 metri farfalla donne, vittoria di Di Pietro in 26''10 con Gemo e Mazzoni seconda e terza.
400 metri misti donne, Segat vince in 4'42''46 precedendo Aceto e Pasini.
100 metri dorso donne, successo di Gemo in 1'01''10. De Nardi e Pellegrini seconda e terza.
4x200 metri stile libero donne, vittoria di Circolo Canottieri Aniene davanti Ispra e Aurelia.
200 metri stile libero uomini, Maglia davanti a tutti con 1'47''20. Secondo e terzo Belotti e Brembilla.
50 metri dorso maschili, affermazione di Di Tora in 25''00 davanti a Catalano e Ranfagni.
400 metri misti uomini, primo Dioli in 4'14''75 su Boggiatto e Marin.
100 metri farfalla uomini, successo per Nalessio in 52''49 davanti Benatti e Goldini.
4x100 metri stile libero maschile, vince Circolo Canottieri Aniene in 3'18''07 precedendo Aurelia Nuoti e Carabinieri.

28/05/2009 9.08