Domani il giro d’Italia arriva in Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3656


CHIETI. La tappa Chieti-Blockhaus del Giro d'Italia che interessa la provincia, partira' domani dalla piazza Vittorio Emanuele II e' attraversera' le localita' di San Giovanni Teatino, Pescara, Francavilla al Mare, Miglianico, Villamagna, Vacri, Fara F. Petri, Rapino, Pretoro, per arrivare in localita' Mammarosa del monte Maiella.
Il sindaco Chieti ha firmato l'ordinanza di chiusura per tutte le scuole della città.
Per la S.P.563, da Pretoro a Mamma Rosa, è stata predisposta la chiusura ai veicoli a 4 ruote dalle ore 00.00 del 27. Potranno salire solo le bici e le moto fino alle ore 12.00.

Da Lettomanoppello a Passo Lanciano, la S.P. 60 sarà chiusa ai veicoli a 4 ruote dalle ore 00.00 del 27 dal km. 12. Potranno salire solo le moto e le bici fino alle 12.00;

La S.P. 64 da Roccamorice a Mamma Rosa sarà chiusa dall'uscita del paese ai veicoli a 4 ruote dalle ore 00.00 del 27. Potranno salire solo le moto e le bici fino alle 12.00. A cura del comune di Roccamorice sarà istituito un servizio di 22 taxi navetta, al costo di € 5.00 andata e ritorno dalle ore 7.00 del mattino del 27. Il servizio disciplinato dagli uomini del comune e della provincia di Pescara avrà come capolinea il campo sportivo di Roccamorice. Del servizio di discesa a fine gara potrà usufruire solo chi è munito di biglietto.

Per garantire la sicurezza della manifestazione, 40 operatori della Polizia Stradale scorteranno i concorrenti, in concorso con il servizio della Sezione Polizia Stradale di Chieti.
La Questura di Chieti assicurera' i servizi di vigilanza e ordine pubblico avvalendosi della collaborazione di tutte le forze di polizia della provincia e delle polizie locali.
Il servizio della Polizia Stradale verra' reso ancora piu' efficace dalla moderna tecnologia installata a bordo delle Alfa Romeo 159 con i colori Polizia che, grazie anche alla radiolocalizzazione della scorta, consente un costante monitoraggio utile alla sicurezza dei ciclisti, del pubblico e della viabilita' interessata.

Fervono intanto i preparativi allo stadio Angelini per la partita di calcio pro terremotati che si svolgerà oggi alle ore 18.00 tra ex campioni del ciclismo e giornalisti.
Il ricavato della manifestazione, promossa da Laŭta communication con il determinante supporto dell'amministrazione comunale di Chieti, sarà destinato alla ricostruzione post-terremoto in Abruzzo.
La squadra degli ex-campioni, guidata da Mauro Sandreani, include tra gli altri Paolo Bettini, Gianni Bugno, Francesco Moser, Giuseppe Saronni, Moreno Argentin, Franco Ballerini, Maurizio Fondriest, Michele Bartoli, e Andrea Tafi. A Chieti debutterà la nazionale italiana dei giornalisti di ciclismo, diretta per l'occasione da Giovanni Galeone. Arbitro d'eccezione sarà Daniele Tombolini, mentre il calcio d'inizio verrà dato dal presidente della Federciclismo Renato Di Rocco e dal direttore generale del Giro d'Italia Angelo Zomegnan. L'ingresso allo stadio sarà ad offerta libera: l'evento supporta l'iniziativa AbruzziAMO, lanciata da Danilo Di Luca.
Prima dell'incontro tra ex-campioni e giornalisti, a partire dalle 17.00 lo stadio “Angelini” ospiterà alcune partite di calcio dimostrative tra i giocatori della squadra giovanile locale A.S.D. Teate 2008 ed i coetanei trasferiti negli alberghi della zona a seguito del recente terremoto. E' prevista anche l'esibizione dei pallavolisti delle società sportive giovanili locali. Dopo la partita, ex-campioni e giornalisti parteciperanno agli eventi della Notte Rosa nel centro di Chieti.

ARPA, SPOSTAMENTO CAPOLINEA

Arpa informa che nella giornata di mercoledì 27 maggio 2009 il capolinea dei servizi suburbani di via Asinio Herio a Chieti sarà spostato presso il terminal di via Gran Sasso dalle 10.00 alle 15.00; inoltre, alcuni servizi che transitano nel percorso della tappa Chieti-Maielletta del Giro d'Italia subiranno modifiche.
Nello specifico, dalle ore 12.00 alle ore 15.00, la fermata di Chieti scalo in piazzale Marconi sarà spostata in località S. Filomena zona Stadio, rondò cavallino.
La fermata provvisoria interesserà tutti i servizi in partenza da Pescara per Roma, per L'Aquila, per Avezzano, per Sulmona e per Napoli, nonché per Chieti, via Tiburtina, e per i comuni della Val Pescara.
Dalle ore 12.00 alle ore 15.00 sulla direttrice Pescara-Chieti saranno soppresse le fermate del Teatro Michetti e quelle sulla via Tiburtina: pertanto, tutte le corse Pescara-Chieti transiteranno per il Campus Universitario e per l'Ospedale civile di Chieti, via Asse attrezzato.
Nella stessa fascia oraria funzionerà un servizio di bus navetta da viale Abruzzo a località S.Filomena, zona Stadio, rondò cavallino.
Modifiche previste anche per i servizi sulla statale Adriatica 16 compresi tra Pescara e Francavilla e sulla strada statale Val di Foro: dalle 14.00 alle 16.00 saranno soppresse le corse Pescara-Ortona, Ortona-Pescara, Bivio Miglianico-Francavilla-Chieti; nella fascia oraria medesima l'autolinea Chieti-Francavilla-Bivio Miglianico arriverà fino alla rotatoria di Francavilla al mare, prima del centro Krismi sulla fondovalle Alento.
Infine, le autolinee Pescara-Lanciano, Lanciano-Pescara, Pescara-Orsogna comprese tra le ore 14.00 e le ore 16.00 saranno interessate da modifiche di percorso.
26/05/2009 11.37