Vela: Trofeo Primavera 2009: in 30 si contendono il premio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1867



PESCARA. Nelle giornate di sabato e domenica una trentina di imbarcazioni si sono contese al porto turistico “Marina” la tappa di Pescara del “Trofeo Primavera 2009” di vela d'altura. La prima giornata ha lasciato alquanto a desiderare riguardo alle condizioni meteo e marine, mentre domenica tutto è filato nel migliore dei modi.
Tra i risultati fatti registrare, da segnalare il primo posto ottenuto nella categoria Regata Crociera A da una barca di assoluta affidabilità, “Man”, il Grand Soleil già di Fausto Farneti vincitore del campionato italiano disputato nel 2007 a Pescara, acquisito quest'anno da skipper del Club Nautico Pescara.

Queste le classifiche:
Categoria Crociera-Regata classe A: 1° “Man” di Beneventani-Di Bartolomeo- Di Carlo (Club Nautico Pescara); 2° “Reve de Vie 2” di Ermanno Galeati (Club Nautico Sambenedettese); 3° “My Way” di Paolo Arlini (Club Nautico Pescara).
Categoria Crociera-Regata classe B: 1° ”Vag” di Fabio Cosentino (Club Nautico Pescara); 2° “Cecilia” di Massimo Cerimele (Club Nautico Pescara); 3° “Roma” di Massimiliano Schipsi (Club Nautico Pescara).
Categoria Gran Crociera: 1° “Shangrila ” di Silvana Paradisi (Club Nautico Sambenedettese); 2° “Nuvola” di Nino Venditti (Club Nautico Pescara); 3° “Sogno Giallo” di Giuseppe Mignogna (C.V. Termoli).
Categoria Minialtura: 1° “Mascalzone Aprutino” di Marco Bovani (C.V. La Scuffia); 2° “Jonathan” di Giancarlo Casuscelli (C.V. La Scuffia); 3° “Dragon Dago” di Antonio D'Incecco (Club Nautico Pescara).
Il programma del “Trofeo Primavera 2009” riprenderà giovedì, primo maggio, con la regata di trasferimento Pescara- San Benedetto del Tronto. Le prove definitive, sempre nella vicina località marchigiana, il 3 e 10 maggio.

27/04/2009 9.17