15 anni: i trionfi del pilota Daniele Aloisi da Martinsicuro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4138



MARTINSICURO. Doppietta per Daniele Aloisi. Il pilota quindicenne di Martinsicuro ha vinto le prime gare dei due trofei più prestigiosi del campionato nazionale di motociclismo velocità: Coppa Italia e Mototemporada Romagnola, classe 125 sport.
Aloisi, portacolori del team teramano Bike e Motor, nella tre giorni (27 28 e 29 marzo) al Misano World Circuit ha dato prova di un eccezionale talento, sangue freddo e determinazione conquistando, oltre le due vittorie, anche il giro più veloce in entrambe le prove.
Un en plein meritatissimo per il giovanissimo pilota del Bike e Motor Racing Team: Aloisi, in griglia di partenza di Coppa Italia, partiva in prima fila con il quarto tempo; i primi giri lo vedono, insieme ad un gruppetto, inseguire il pilota in testa, ma poco dopo iniziano i colpi di scena e Aloisi, nonostante la pista bagnata, guadagna terreno fino a condurre la gara staccando uno dopo l'altro il resto dei piloti e scorgendo per primo e in largo anticipo (dieci secondi) la bandiera a scacchi.
Per lui la vittoria è accompagnata anche dal premio per il miglior tempo.
Ma non è finita.
Daniele Aloisi ha un'altra gara da affrontare, la prima prova della Mototemporada Romagnola nella quale parte in pole position.
«Aloisi», dicono dalla team, «assale gli avversari e dal quinto giro in poi lo scarico dell'Aprilia numero 23 diventa una chimera per tutti i rivali; Daniele Aloisi placa la sua sete di vittoria in solitario staccando di dieci secondi, anche qui, tutti gli altri. Ed anche qui per Aloisi c'è, oltre la coppa, il riconoscimento del giro più veloce aggiudicandosi così la speciale classifica under 15».
Due gare, queste, che confermano la nascita di una stella, una giovane promessa del motociclismo di velocità che afferma con caparbietà: «voglio vincere i due trofei!». Per il secondo pilota del Bike e Motor Racing Team, il quattordicenne Giuliese Nicola Di Girolamo, la gara di Coppa Italia è finita presto a causa di un'uscita di pista riscattandosi, però, nella prova della Mototemporada in cui, partendo undicesimo, si è classificato ottavo; un ottimo piazzamento dal momento che Di Girolamo è un esordiente in 125.
Ma se Daniele Aloisi e Nicola Di Girolamo hanno raggiunto questi risultati lo devono anche allo staff tecnico che consente prestazioni al top. Alessandro Mazza, team manager del Bike e Motor Racing, lavora alla preparazione delle moto tanto da essere considerato uno tra i migliori tecnici italiani.

31/03/2009 14.30