Su Rainews24 uno speciale su Pierpaolo Addesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1673



RAINEWS24. Il ciclista Pierpaolo Addesi, nato a Mariano Comense (Como), che vive a Torrevecchia Teatina (Chieti) e che ha partecipato alle Paralimpiadi a Pechino, è il protagonista di uno speciale realizzato da Rainews24 (canale 506 di Sky e sul digitale terrestre).
L'atleta abruzzese domani, 6 marzo, sarà su “Tempi supplementari”, programma in onda a partire dalle 21.30 e condotto in studio dal giornalista Paolo Pacitti.
Le telecamere della Rai e il giornalista Paolo Petrecca hanno seguito per diversi giorni Addesi, negli allenamenti, nel proprio lavoro da camionista, in famiglia.
«Uno sportivo che vive al rovescio, un'esistenza di sacrificio in nome dello sport»: questo il tema del servizio, perché Addesi di notte è sui camion a fare il proprio lavoro e quando fa giorno, appena rientra, salta sulla bici e si allena.
«Tutto questo sperando un giorno di potermi dedicare interamente e soltanto al ciclismo», dice. Nello speciale viene quindi fuori la «figura silenziosa, umile ed operosa di un campione. Un fuoriclasse, pluridecorato nelle varie manifestazioni e competizioni ciclistiche, in Italia e a livello internazionale. Un talento di valore che si appassiona di ciclismo fin da bambino e nonostante le difficoltà fisiche – è affetto da focomelia - con grandi sacrifici e volontà, raggiunge l'obiettivo di ottenere l'idoneità agonistica al ciclismo nel 2003. Un punto di partenza per Addesi che dopo due anni di duri allenamenti e gare con alti e bassi nei vari campionati amatoriali, ottiene il conforto dei primi successi e dei primi piazzamenti apprezzabili ad alto livello. Poi è un crescendo di medaglie, fino alla partecipazione alle Paralimpiadi in Cina, dove è stato il protagonista degli ori ottenuti dagli azzurri e in particolare da Fabio Triboli».
Nella trasmissione, quindi, i sogni, i progetti e gli sforzi di un atleta che ha voluto anche dimostrare che «il mondo dei diversamente abili ha tanta voglia di far capire che nulla è impossibile e che tutto dipende dalla nostra e vostra volontà».

05/03/2009 9.54