Pescara calcio. Galderisi: «il recupero di Bazzani permette diverse soluzioni»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2164



PESCARA. Prosegue per il Pescara la marcia di avvicinamento all'imminente derby di domenica prossima a Lanciano. Oggi pomeriggio il tecnico Galderisi proverà, probabilmente a settori, il possibile undici base che scenderà in campo al Biondi.
A meno di sorprese il tecnico biancazzurro confermerà gli stessi undici vittoriosi quattro giorni fa con il Taranto. Confermato, ovviamente, anche il modulo di partenza che sarà l'oramai collaudato 4-2-3-1.
Dal primo minuto spazio a Indiveri in porta. Siniscalchi, Pomante, Vitale e Camorani a formare la linea a quattro di difesa. La coppia Giordano-Coletti in mediana, con Simon unica punta supportata dal trio Felci-Zeytulaev-Perrulli. Quest'ultimo certo del posto per la squalifica inflitta a Verratti. Oltre al trequartista prodotto del vivaio mancheranno certamente anche De Sousa e Romito. Quasi sicuramente non ci sarà Bazzani, non ancora al top della condizione.
Il recupero dell'ex attaccante di Sampdoria e Brescia, secondo Giuseppe Galderisi, non toglierà spazio a Simon: «Lucas è importantissimo per noi e fino ad ora ci ha dato un grande contributo sia in zona gol sia nella manovra offensiva. Il recupero di Bazzani è altrettanto importante perché ci permette di utilizzare diverse soluzioni in avanti. Certamente l'impiego in contemporanea di Simon e Bazzani è possibile in un ipotetico 4-4-2. Abbiamo adesso la fortuna di avere tanti giocatori pronti a dare il loro contributo. Certo con Bazzani in area diventerebbe importantissimo il lavoro degli esterni. A seconda degli avversari possiamo decidere varie soluzioni di gioco».
Il tecnico del Pescara analizza l'attuale momento della squadra, individuando cosa ancora c'è da migliorare: «sono contento di vedere che cresce l'ambizione di pari passo con la volontà. Per prima cosa però dobbiamo restare umili. Sono contento della prova col Taranto ma dobbiamo ancora migliorare. C'è ancora molto da lavorare innanzitutto l'ordine e l'intensità. Lo spirito però all'interno del gruppo è perfetto per lavorare».
Galderisi infine mette infine in guardia i suoi dal pericolo Lanciano: «attraversano un ottimo momento soprattutto dopo il bel successo di Arezzo. Sono una squadra dai buoni valori tecnici. Conosco l'allenatore che è molto preparato e ha dato alla squadra maggiore ordine e organizzazione. Individualmente i calciatori lancianesi sono tutti molto abili tecnicamente. Non firmo però per il pari anche se sarà una gara molto impegnativa per noi».

NOTIZIARIO

Mattinata di allenamento al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo per il Pescara che prepara il derby di domenica al Biondi col Lanciano. Hanno lavorato a parte Corsi, De Sousa e Romito. Quest'ultimo in visibile ripresa. Assente giustificato invece Indiveri ancora febbricitante ma non in dubbio per domenica prossima.
Indine il Lanciano ha messo a disposizione dei sostenitori del Pescara 1.650 tagliandi di Curva Nord al costo unitario di 10 euro.

Andrea Sacchini 26/02/2009 9.04