Pallavolo. Oggi il posticipo Pineto-Treviso

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1586

PINETO. Sale la febbre fra gli appassionati in vista del Monday Night. Atteso infatti al Palamaggetti di Roseto il pubblico delle grandi occasioni per assistere alla partita tra Pineto e Treviso. Davanti alle telecamere di Sky Sport si affronteranno due squadre con storie ed obiettivi diversi. Se gli abruzzesi, al primo anno in serie A1 lottano per una salvezza su cui ad inizio stagione in pochi avrebbero scommesso, i veneti pluriscudettati, nonostante l'annata travagliata, vogliono risalire la classifica per consolidare la loro posizione in vista dei play-off.
Organico al completo per coach Paolo Montagnani. I gialloblù durante la settimana hanno lavorato con grande determinazione consapevoli che a questo punto del torneo ogni punto guadagnato può essere decisivo per restare nel massimo campionato. La Framasil occupa attualmente la terz'ultima posizione, ultimo posto utile per rimanere in A1.
Gli avversari.
La Sisley Treviso è squadra che può vantare nel suo palmares 9 Scudetti, 4 Champions League, 1 Coppa delle Coppe, 4 Coppe Cev e 5 Coppe Italia. Allenata da Francesco Dall'Olio occupa attualmente il settimo posto in classica con 32 punti. L'organico di Treviso è tra i più competitivi del campionato. La fase d'attacco è affidata all'opposto Alessandro Fei, vincitore con la Nazionale azzurra di due medaglie Olimpiche e del Campionato del Mondo nel 1998, a Samuele Papi, altra bandiera della Sisley e della Nazionale con i quali ha vinto praticamente tutto, e ad Alberto Cisolla, da sempre a Treviso dove ha conquistato tra i vari successi 3 Champions League e 7 Campionati italiani. Tra i centrali troviamo lo slovacco Emanuel Kohut, miglior muro dell'European League 2008, e il brasiliano Gustavo Endres, fortissimo anch'egli a muro e cardine della Nazionale brasiliana con la quale ha raggiunto ogni traguardo possibile. La regia è affidata al brasiliano Ricardo Garcia, vincitore tra i vari successi, della World League nel 2007, e il libero è Alessandro Farina, eletto migliore del suo ruolo nella Final Four di Champions League della passata edizione.

Gli ingredienti per una partita spettacolare non mancano. L'appuntamento per gli appassionati di volley è fissato a Lunedì alle 20.30, per una nuova importantissima gara nel cammino della Framasil verso la salvezza.

23/02/2009 8.46