Turno infrasettimanale per la Seven 2007 contro Jesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1941


ROSETO. La Seven 2007 nel turno infrasettimanale di domani se la dovrà vedere con la Fileni Jesi (palla a due ore 20,30), in un match assai insidioso per vari motivi. Gli uomini di Trullo, reduci dalla sconfitta di Casale Monferrato, si troveranno di fronte un avversario desideroso di riscattare un periodo poco brillante che è costato il posto all'allenatore Zanchi.
Roseto, con il supporto del pubblico amico del Pala Maggetti, proverà a ripetere la bella prova offerta 10 giorni fa contro Soresina, in una gara nella quale i biancazzurri, con grande sapienza tattica e una stratosferica intensità difensiva, sono riusciti a contenere la potenza delle bocche da fuoco ospiti. Il copione per certi versi sarà lo stesso, perché la Seven 2007 dovrà esser brava a limitare un quintetto che ha in Michele Maggioli la sua punta di diamante.
Il miglior centro italiano della Legadue è difatti abilissimo in post basso ed è in grado di colpire dall'arco o scaricare ai compagni appostati sul perimetro. Le medie impressionanti di questo atleta (18.5 punti a partita, secondo miglior giocatore in assoluto del campionato per valutazione) vanno sommate a quelle dei vari Ryan, Boykin, Cuffee e dei rincalzi di lusso del calibro di Rossini, Sambugaro e Cantarello per comprendere appieno la pericolosità di Jesi.
Due sfide caratterizzeranno il match del Pala Maggetti: quella tra i pivot Lloreda e Maggioli e quella tra i play Fulvio e Paulinho, entrambi brasiliani e grandi amici nella vita reale. Dagli esiti di questi confronti potrebbe dipendere anche il risultato finale.
«Dovremo difendere al massimo delle nostre possibilità», osserva Tony Trullo, coach della Seven 2007, «mettendo sotto pressione i nostri avversari e non offrendo loro le soluzioni offensive che preferiscono».
I biancazzurri confidano nel cosiddetto “effetto Pala Maggetti” che già in più di una circostanza in passato ha permesso loro di superare squadre sulla carta ben più attrezzate. Per quanto riguarda lo starting five Trullo appare intenzionato a dar fiducia a Fulvio play, Ruini guardia, Pinnock e Ringstrom ali e Lloreda pivot.
Per la Fileni coach Luca Ciaboco, che ha preso il posto di Zanchi, non dovrebbe presentare sorprese, schierando Paulinho play, Ryan guardia, Cuffee e Boykin ali e Maggioli centro. Il cambio in panchina delle ultime ore in casa Jesi potrebbe essere uno stimolo in più per i marchigiani per invertire la tendenza negativa di questo ultimo periodo.
Anche nella partita di domani saranno presenti i clown dottori dell'associazione “Ridere per Vivere” la onlus che si prefigge lo scopo di portare un sorriso nei reparti di pediatria di numerosi ospedali. Nel corso dell'incontro sarà messa in palio una maglia della Seven 2007 tra tutti coloro i quali acquisteranno il biglietto della speciale lotteria di beneficenza, ideata per sostenere i progetti dell'associazione.
Per concludere la terna arbitrale: la partita di domani tra Seven 2007 Roseto e Fileni Jesi sarà diretta da Roberto Pinto, Giovanni Di Modica e Claudio Di Toro.
04/02/2009 15.17