La pratica sportiva: un'abitudine per i giovani abruzzesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1344



ATRI. "Sportainment. I giovani abruzzesi e lo sport. Abitudini, inclinazioni e opinioni".
Questo il titolo del convegno che il prossimo 16 Febbraio vedrà presso il Palazzo Duchi d'Aquaviva di Atri, sede dell'Università degli Studi di Teramo, esperti del settore, sportivi e studiosi confrontarsi sullo stato dell'arte dello sport in Abruzzo.
Un appuntamento fortemente voluto da Orsa, Osservatorio Regionale dello Sport d'Abruzzo, Università di Teramo, Scuola regionale dello Sport del Coni Abruzzo e dalla Regione Abruzzo, per estendere anche al mondo della scuola, delle istituzioni e dei media il tavolo di riflessione sul ruolo della pratica sportiva nello sviluppo delle giovani generazioni.
L'indagine condotta nel secondo semestre del 2008 su un campione di 12.000 studenti fra gli 11 e i 18 anni, fotografa una gioventù "polisportiva", quella abruzzese, capace di destreggiarsi, con molta consapevolezza di sé e del proprio corpo, tra diversi sport.
Il dato relativo alla pratica appare seppur di poco superiore alla media delle abitudini sportive dei coetanei sul territorio italiano.
Oltre la metà degli intervistati si cimenta in più di una disciplina, una tendenza determinata non solo dalla passione che sembra contraddistinguere i giovani di questa regione, ma anche dalla varietà di offerta garantita dal territorio.
Il percorso sportivo inizia fra i banchi di scuola per poi diventare il principale impegno anche al di fuori, fino ad occupare un ruolo primario nella gestione del tempo libero.
L'eterogeneità caratterizza le scelte dei teenager abruzzesi. Non a caso, alle discipline più tradizionali, quali calcio, pallavolo e nuoto, si affiancano attività a forte appeal giovanile tra cui orienteering, ju jitsu, snowboard e taekwondo.
Nel complesso si tratta di praticanti, attivi e attenti al valore dello sport, ma soprattutto consapevoli delle proprie scelte che appaiono coerenti con singole predisposizioni e rappresentative di stili di vita.


04/02/2009 9.24