Banca Tercas contro Biella per tornare al successo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1445



TERAMO. Primo impegno casalingo del girone di ritorno per i biancorossi. Al PalaScapriano, per l'anticipo della diciassettesima giornata, arriva oggi, sabato sera, l'Angelico Biella di coach Luca Bechi, reduce da due successi in fila.
Palla a due prevista per le ore 21:00, e match che sarà trasmesso in diretta sugli schermi di Sky Sport 2.
Grande attesa in città per un confronto che si annuncia altamente spettacolare. Prevendita che procede a buon ritmo, atteso il pubblico delle grandi occasioni.
All'andata finì col successo dei biancorossi in terra piemontese (78-83).

ANGELICO BIELLA

La squadra di Luca Bechi, e dell'assistant coach e teramano doc Massimo Cancellieri, attraversa un ottimo momento di forma, avendo vinto le due ultime sfide giocate sul proprio parquet contro squadre importanti come Scavolini Spar Pesaro, due settimane fa, e La Fortezza Bologna, nell'anticipo di mezzogiorno di domenica scorsa. Partito male (tre sconfitte nelle prime tre giornate di campionato) il quintetto piemontese si è poi ripreso alla grande, ottenendo una buona serie di vittorie, soprattutto in casa.
Da tenere d'occhio in casa biellese giocatori decisivi come gli americani Joe Smith, play/guardia di 193 cm da 18.1 punti di media in stagione (secondo posto assoluto fra i marcatori), Reece Gaines, 14.1 punti e 2.8 assist ad uscita, e James Gist, 12.2 punti e 5.4 rimbalzi.
Importante il contributo degli italiani presenti nel roster: dagli assist dell'ex biancorosso Valerio Spinelli (9 passaggi utili contro la Virtus Bologna domenica scorsa), ai centimetri del lungo Luca Garri, fino al talento di Pietro Aradori. Punti e sostanza giungeranno dallo svedese Jonas Jerebko, dall'ala americano Greg Brunner, e dallo sloveno Goran Jurak.

BANCA TERCAS TERAMO

Dopo la sfortunata sconfitta di domenica scorsa a Ferrara contro la Carife, voglia e determinazione in casa biancorossa per tornare subito al successo e confermarsi nei piani alti della classifica. I ragazzi di Andrea Capobianco vengono da una buona settimana di allenamenti con tutto il roster a disposizione dello staff tecnico, eccezion fatta per Giuseppe Poeta, fermo nella prima parte della settimana, e rientrato in gruppo solo nelle ultime ore.
«Biella viene da un periodo molto felice – sono le parole di introduzione alla sfida di coach Capobianco – nel quale, oltre ai risultati, è riuscita a giocare una pallacanestro funzionale ed efficace. Dopo la buona partita di Ferrara dovremo ripeterci migliorando l'attenzione posta su alcuni dettagli fondamentali, come il lavoro nei rimbalzi difensivi. Veniamo da una settimana di discreto lavoro, nonostante l'assenza di Poeta alla ripresa degli allenamenti. Limitare i momenti di grande esaltazione di Biella sarà un obiettivo basilare per l'andamento della partita. Dovremo porre grandissima attenzione alla fase di transizione difensiva e nel cercare di contenere, da parte di ognuno, gli uno contro uno degli avversari. In attacco dovrà essere massima la concentrazione per affrontare gli adattamenti difensivi biellesi. Ci saranno momenti di difficoltà nel corso del match, e proprio in quei momenti dovremo essere in grado di trarre forza gli uni dagli altri. Ancora una volta sarà decisiva la spinta del nostro pubblico, per provare a superare anche in questa occasione i nostri limiti».
Prevista nella mattinata di sabato per i biancorossi la rifinitura sul parquet del PalaScapriano.


31/01/2009 10.50