2°Div/B. L'Aquila espugna 1-0 il Crociati Noceto e "vede" la zona play-off

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2008

NOCETO (EMILIA ROMAGNA). Grande vittoria della squadra di L'Aquila che espugna 1-0 il campo del Crociati Noceto.

Match winner Carcione al 30esimo minuto del secondo tempo su preciso calcio di punizione dal limite che ha sorpreso l'estremo difensore Miskiewicz non completamente esente da colpe.

Esordio vincente dunque per il tecnico Maurizio Ianni che, analizzando le fasi di gioco della partita, pare abbia dato la giusta scossa agli aquilani in vista del rush finale di campionato.

Buone trame di gioco dei rossoblù e soprattutto diverse occasione da gol create tra primo e secondo tempo. Nella ripresa, quando il risultato sembrava ormai scritto, la punizione vincente di Carcione che ha regalato 3 punti importantissimi in ottica play-off.

Decisiva l'espulsione al 25esimo della ripresa di Mora, che ha lasciato il Noceto in inferiorità numerica nel momento più delicato dell'incontro.

Crociati Noceto nel complesso, eccezione fatta un'azione nel primo tempo, davvero pericoloso soltanto nell'ultimo quarto d'ora di partita quando, dopo la rete di Carcione, L'Aquila ha badato a difendersi non concedendo il fianco alle ripartenze dei padroni di casa.

Pronti via ed al secondo L'Aquila pericolosa con un calcio di punizione di Galli che impegna severamente Miskiewicz. Pochi minuti dopo tentativo velleitario dalla distanza di Konate.

Nel finale del primo tempo un'occasione per parte. Per L'Aquila gran destro da fuori di Potenza che chiama il portiere di casa alla grande respinta. Poco dopo Konate da ottima posizione, dopo un bello scambio con un compagno, non inquadra lo specchio della porta con Testa in uscita disperata.

Nella ripresa al 60esimo colpo di testa imperioso di Pietranera, con Testa attentissimo nella respinta.

Al 68esimo cartellino rosso per Mora del Crociati Noceto. Alla mezz'ora il gol vincente di Carcione direttamente su calcio piazzato dal limite.

Al 90esimo buona occasione per il Crociati Noceto con una conclusione dal limite di Delledonne che sfiora di poco il sette.

Soddisfatto ovviamente a fine partita il tecnico Maurizio Ianni: «ero tranquillo e fiducioso perché in settimana avevo visto molto bene i ragazzi in allenamento. Abbiamo ben figurato per impegno ed intensità creando diverse palle gol. Bene anche la ripresa anche se, dopo il gol, abbiamo sofferto un po' il ritorno del Crociati Noceto».

Con questo successo L'Aquila avvicina la zona play-off, occupata dalla coppia San Marino-Giacomense, distante ora soltanto una lunghezza.

Nel prossimo turno di campionato appuntamento in trasferta a Fano per proseguire la rincorsa alla zona play-off.

 TABELLINO

 CROCIATI NOCETO (4-3-3): Miskiewitz, Bersanelli (30'st Vignali), Addona, Fabris, Sessi (38'st Del Porto), Delledonne, Castagnetti, Mora, Pietranera, Konate, Lorenzini (26'st Guareschi). A disposizione: Babbini, Berselli, Tagliavini, Savi. Allenatore: Torresani.

L'AQUILA (4-4-2): Testa; Cutrupi, Garaffoni, Di Francia, Prete; Ruscitti (21'st Perfetti), Potenza (45'st Giraldi), Stamilla, Carcione; Galli, Falconieri (17'st W.Piccioni). A disposizione: Modesti, Blaiotta, G.Piccioni, Pietrella. Allenatore: Ianni.

ARBITRO: Lo Castro della sezione di Catania.

 Andrea Sacchini  28/03/2011 8.24