Terzo successo di fila per la Fortitudo Teramo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

936



TERAMO. Vittoria esterna fondamentale per la Fortitudo Teramo che sbanca il difficile campo molisano del Maccabi Ripalimosani al termine di una partita combattuta e vinta con il punteggio di 79 a 83. Due punti pesanti che consolidano il settimo posto in classifica con 20 punti, in piena zona play-off al pari della Virtus Roseto, e che mantengono la prima inseguitrice, il San Vito, a -4.
I biancoblu sabato hanno colto la terza vittoria consecutiva, la seconda su due gare con Massimo Gramenzi in panchina, segno di un ottimo momento di forma e di una ritrovata condizione psicofisica.
Il successo è giunto al termine di una convincente prova di squadra impreziosita dai canestri del solito Perez, che ha sfiorato l'ennesimo trentello, e del talentuoso “baby” Polonara.
I teramani sono stati bravi, dopo un primo quarto equilibrato, a non disunirsi al termine di un poco brillante secondo periodo chiuso con i padroni di casa in vantaggio di sette punti.
Dopo il riposo lungo la Fortitudo ha iniziato a costruire il lento ma inesorabile recupero chiudendo la terza frazione in ritardo di un solo punto (63-62) e piazzando il break decisivo nell'ultimo quarto che ha visto il sorpasso finale dei ragazzi di Gramenzi.
Grande entusiasmo nella squadra e nell'intero ambiente teramano a fine partita, con il presidente Alfonso Di Sabatino Martina che ha fatto i complimenti ai suoi giocatori per come hanno interpretato il match sottolineando l'apporto decisivo di tutti coloro che sono stati chiamati a dare il loro contributo.
Il prossimo impegno sembrerebbe proibitivo sul parquet della capolista Penne ma la Fortitudo sta dimostrando di avere le capacità per disputare una grande partita e tentare il colpaccio, finora mai riuscito, di vincere sul campo della prima della classe, vista anche la gara d'andata giocata alla pari e persa nei secondi finali per soli quattro punti.

Maccabi Ripalimosani 79 – Fortitudo Teramo 83

Maccabi: Carlozzi 1; Anzini 4; Ciampitti ne; Pilla 4; Sabatucci 16; Di Pasquale 10; Santella 4; Irish 19; Siervo 9; D'Alessandro ne; Serafini ne; Di Cesare 12. All.: Di Cesare.
Fortitudo: Di Martino 2; Schiavoni 4; Bartolini 6; Perez 29; Pellegrino Yasakov 11; De Luca 4; Martelli 8; Di Sabatino Martina ne; Pedalino; Polonara 19; Gaeta. All.: Gramenzi.

Parziali: 19-20; 20-12; 24-30; 16-21

Arbitri: Foschini di Penne e Catani di Pescara

19/01/2009 8.31