San Marino-Giulianova 0-0. Bene il pari

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1250

2°DIV/B. SAN MARINO. Punto positivo del Giulianova che esce indenne 0-0 dall'insidioso terreno del San Marino. Buona prestazione del pacchetto arretrato biancazzurro, che riscatta la prova non certo esaltante di sette giorni fa in casa con la Carrarese. Zero reti subite anche merito del grande lavoro del centrocampo giuliese, ottimo in fase di interdizione e copertura degli spazi.
Unica nota stonata, non è una novità, la manovra offensiva dell'undici di Bitetto, quasi mai capace di creare seri grattacapi alla retroguardia sammarinese.
Il punto, ad ogni modo, deve essere accolto in maniera positiva nel clan giuliese. È vero sì che il Giulianova ora sesto è uscito dalla zona play-off, ma è altrettanto corretto sottolineare che tra sette giorni c'è subito l'occasione per rientrare tra le prime cinque. Al Fadini, infatti, arriverà il Prato terzo a sole due lunghezze dagli adriatici.
Nel Giulianova il tecnico Bitetto si è affidato al collaudato 4-3-3. Ogliari, Vinetot, Sosi e Garaffoni a protezione della porta difesa da Mancini. Trio di centrocampo formato da Del Grande, Mariani e Pucello. In avanti spazio al tridente composto da Lisi, Improta e Galabinov. In corso d'opera hanno fatto il loro ingresso in campo Lieti, D'Antoni e Ernestino Cichella.
Nel San Marino Petrone ha dato spazio dal primo minuto ai seguenti calciatori: Scotti, Audel, Tafani, Baldini, Mussoni, Capece, De Cristofaro, D'Andria, Chiopris Gori, Grassi e Longobardi.
Ha diretto l'incontro davanti a circa 600 spettatori D'Agostino della sezione di Empoli.
Con questo pareggio il Giulianova scivola al sesto posto in graduatoria generale. Meno uno dalla quarta piazza e due soli punti di svantaggio dal terzo posto occupato dal Prato, che domenica sarà di scena proprio al Fadini.
Fino ad allora, ad ogni modo, la società sarà impegnata sul mercato che chiuderà i battenti il prossimo 2 febbraio. Da valutare alcune possibili offerte per i gioielli Improta e Vinetot, con il secondo che in ogni caso resterà in maglia giallorossa almeno fino al termine dell'attuale campionato. Per quanto riguarda gli acquisti è possibile l'ingaggio di un centrocampista.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Bassano V.-Sangiustese 1-2
Carrarese-Giacomense 1-1
Colligiana-Cuoiopelli CR 1-1
Figline-Bellaria 2-0
Gubbio-Sangiovannese 2-0
Poggibonsi-Cisco Roma 2-1
Prato-Rovigo 2-1
San Marino-Giulianova 0-0
Viareggio-Celano 1-1

Classifica: Figline 37; Viareggio 34; Prato 30; Celano 29; Sangiustese 29; Giulianova 28; Gubbio 27; Poggibonsi 27; Sangiovannese 26; Cisco Roma 25; Bassano V. 25; Carrarese 23; Colligiana 23; San Marino 22; Bellaria 20; Giacomense 20; Cuoiopelli CR 17; Rovigo 13.
Prossimo turno: Celano-Figline; Cisco Roma-Gubbio; Giacomense-Viareggio; Giulianova-Prato; Poggibonsi-Colligiana; Rovigo-Carrarese; San Marino-Bassano V.; Sangiovannese-Bellaria; Sangiustese-Cuoiopelli CR.

Andrea Sacchini 19/01/2009 8.09