Torneo della Befana tra le giovanili di Pescara e Angolana: vince il fair play

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1308


CITTÀ SANT'ANGELO. Duecento ragazzi, famiglie, allenatori e addetti ai lavori. Più che un torneo, una vera festa dello sport per salutare il nuovo anno appena cominciato. Quattro incontri, quelli disputati allo stadio Mass del Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo, che hanno visto scendere in campo il meglio del calcio giovanile del Pescarese dai Giovanissimi 94, fino ai 91. Renato Curi Angolana e Pescara calcio una contro l'altra e, al di là dei risultati, a vincere è stata la correttezza dei giovani campioni in erba.
La gara d'apertura della giornata tra i Giovanissimi di Bottarini e quelli del biancazzurro Crisante ha visto i piccoli draghi molto decisi e concentrati: 1-1 il risultato (gol di Vitale) che soddisfa i nerazzurri sebbene sul finale un palo preso in pieno da Di Virgilio ha lasciato l'amaro in bocca a Fargione e compagni. Nella seconda gara della mattina gli Allievi 93 di mister Tusi hanno dovuto cedere il passo ai ragazzi allenati dal tecnico Aielli (4-1 per il Pescara).
Nel pomeriggio bel pareggio con emozioni per gli Allievi 92 di D'Eustacchio che dopo essere passati in vantaggio con un colpo di testa di Piermattei hanno visto i biancazzurri di Di Battista farsi sotto e riequilibrare le sorti dell'incontro.
Ha vinto, invece, 1-0 (Marinelli) la Berretti del Pescara allenata da Cipriani contro la juniores di mister Bordoni in una gara intensa e carica di agonismo.
Un soddisfacente "test" di inizio anno per i draghetti nerazzurri che hanno tenuto testa ai biancazzurri mostrando bel gioco di squadra e buone individualità: che sia di buon auspicio per raggiungere preziosi traguardi in ciascuna categoria.

RISULTATI

Giovanissimi 94: RC ANGOLANA - PESCARA 1-1
Allievi 93: RC POGGIO - PESCARA 1-4
Allievi 92: RC ANGOLANA - PESCARA 1-1
Categoria 91: RC ANGOLANA - PESCARA 0-1
A.S. 07/01/2009 9.12