Serie D. 1-1 nel derby tra Angolana e Pro Vasto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1552



CITTA' SANT'ANGELO – Finisce 1-1 il derby d'alta classifica tra le abruzzesi della Renato Curi Angolana e la Pro Vasto. Il Comunale angolano ha visto giocare una gara intensa che ha portato, come "bollettino di guerra", ben due espulsioni per i nerazzurri che hanno giocato in nove per tutto il secondo tempo e buona parte del primo, 7 ammonizioni e 2 gol davanti a oltre seicento spettatori. Nella prima frazione di gioco la squadra di mister Vivarini sembra poco concentrata nonostante abbia costruito molto: al 6' un angolo di Giandomenico calciato in area trova la testa di Galasso, ma è bravo Mainardi a respingere di pugno; al 13' risponde la Pro Vasto con Ludovisi che fa da sponda per Bonfiglio che spara alto sulla traversa; qualche minuto più tardi si mette in evidenza l'estremo difensore angolano, Chicco Fanti, che su una punizione insidiosa di Fiore mette in angolo. Al 19' arriva la prima occasione gol per l'Angolana: punizione fuori area di Giandomenico a cercare Terrenzio che di testa mette di poco a lato. Ma al 29' come un fulmine a ciel sereno il gol della Pro Vasto: Scuderi si allarga verso il fondo e il suo tiro-cross si stampa all'incrocio dei pali e finisce in rete. Esplode la gioia ospite e l'Angolana incredula si trova a dover rincorrere. Qualche eccesso di nervosismo porta all'espulsione al 33' di Giandomenico che reagisce a un fallo subito e dieci minuti più tardi è la volta di Farrugia. Nel secondo tempo l'Angolana, nonostante in nove, brilla per personalità e non fa sentire l'inferiorità numerica e assedia la porta biancorossa. Un paio di minuti dopo il fischio d'inizio è Zaniratto che su azione personale trotta per cinquanta metri e poi la mette di poco fuori. Al 28' una bella combinazione tra Ausoni e Pazzi porta D'Ancona a sfiorare il gol del pareggio. Al 41' il subentrato Benedetti della Pro Vasto è costretto a uscire in seguito a una botta che gli ha procurato la rottura del gomito. Dieci contro undici l'Angolana si fa sentire e i gol arriva al 43': sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Cacciatore, Rachini fa velo per D'Ancona che di testa infila in rete. Una bella soddisfazione per il baby nerazzurro che da oggi fino a domani sarà impegnato a Coverciano con la nazionale under 18. Ultima giornata di campionato il 4 gennaio quando l'Angolana incontrerà in trasferta il Casoli, mentre la Pro Vasto accoglierà all'Aragona il Tolentino.

IL TABELLINO

RC ANGOLANA: (4-3-1-2) Fanti, Ciofani, Ferretti (22' st Rachini), Ausoni, Terrenzio, Fuschi, Galasso (22' D'Ancona), Zaniratto (40' Cacciatore), Farrugia, Giandomenico, Pazzi. A disp: Carosa, Zarini, Catullo, Bordoni. All.: Vivarini
PRO VASTO: (4-4-2)Mainardi, Scudieri (14' st Benedetti), Gargiulo, Cioffi, Ciotti, Digno, Linardi, Della Penna, Ludovisi, Fiore (14' st Suriano), Bonfiglio (37' st Avantaggiato). A disp: Gaudino, Scielzo, Di Martino, D'Ettorre. All.: Di Meo
Arbitro: Giuseppe Monaco di Tivoli
Reti: al 29' pt Scudieri (V), 43' st D'Ancona (RcA)
Note: espulsi: al 33' pt Giandomenico e al 44' pt Farrugia (RcA) entrambi per fallo di reazione. Ammoniti: Fuschi (RcA), Mainardi, Scuderi, Cioffi, Digno, Fiore, Bonfiglio (V); Angoli 4-3; Recupero: 2'pt, 5' st. Spettatori: 600 circa. Giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni.


22/12/2008 7.22