2°Div/B. 1-1 importante del Giulianova a San Giovanni Valdarno

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1205


SAN GIOVANNI VALDARNO. Il Giulianova esce imbattuto dalla delicata trasferta sul campo della Sangiovannese e difende l'attuale piazzamento play-off. Il margine sul sesto posto è ora di due punti. Pochi ma comunque importanti in vista del match casalingo di domenica prossima con la capolista Viareggio.
Buona la prova del pacchetto arretrato giallorosso, sempre attento eccezion fatta l'occasione del momentaneo vantaggio toscano. La difesa ha tenuto egregiamente malgrado le pesanti assenze per infortunio di Garaffoni e Ogliari.
Nel complesso mancavano sei giocatori nelle fila giallorosse. Ai già citati Ogliari e Garaffoni si sono aggiunti Luca Cichella ed il mediano D'Aniello oltre al lungodegente Ernestino Cichella. Out anche l'estremo difensore Mancini, appiedato per un turno dal giudice sportivo. Nell'emergenza, ad ogni modo, il Giulianova ha saputo reagire alla grande senza alcun timore reverenziale al cospetto di un avversario ben dotato tecnicamente. Bitetto, dunque, ha trovato la quadratura del cerchio anche nel momento di massima difficoltà per quanto riguarda le indisponibilità. Sosi tra l'altro, difensore di ruolo, con buoni risultati è stato spostato sulla linea dei centrocampisti.
Il risultato di 1-1, tra l'altro, va un po' stretto ai giuliesi che nella ripresa hanno fatto vedere trame di gioco decisamente interessanti. Rammarico soprattutto per il doppio palo di Galabinov sul finire del match, che avrebbe potuto dare tre punti meritati ai giuliesi.
Avvio blando di gara ma al ventesimo a sorpresa sono i padroni di casa che passano in vantaggio. Sacenti dalla lunga distanza, complice una deviazione di un difensore giallorosso, permette alla Sangiovannese di sbloccare il risultato.
Reazione immediata del Giulianova che tre minuti più tardi con Lisi sfiora il pareggio, con l'estremo difensore toscano Dei bravo a chiudere lo specchio della porta.
Sono i prodromi del pareggio, che giunge puntuale al minuto 34. Buono spunto dal limite dell'area di Lisi che con un preciso destro insacca nell'angolino basso difeso da Dei.
Nella ripresa la gara equilibrata viene ravvivata al 33esimo da Galabinov. La punta appena entrata in area di rigore si libera di un avversario e supera con un pregevole pallonetto il portiere in uscita. La sfera, però, termina la sua corsa sulla traversa. Ultimo quarto d'ora in tranquillità nel quale entrambe le squadre si accontentano del parziale di parità.
Nel Giulianova il tecnico Bitetto si è affidato all'ormai collaudato 4-3-3. Buono tra i pali. D'Urso, Lieti, Vinetot e Ciminà a formare la linea a quattro di difesa. Croce, Pucello e Sosi a comporre il trio di centrocampo. In avanti spazio a Lisi, Improta e al confermato Galabinov.
Tra le fila della Sangiovannese mister Tazzioli si è affidato al seguente undici titolare: Dei, Varriale, Sacenti, Affaticato, Ferracuti, Deinite, Cottellessa, Salvatori, Evangelisti, Della Costa e Baggio.
Ha diretto l'incontro Gallo della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto. La partita si è disputata, in special modo nella ripresa, sotto una fitta nebbia.
Con questo punto il Giulianova si mantiene in piena zona play-off. Domenica al Fadini arriva il Viareggio, capolista del raggruppamento con 29 punti a braccetto con il Figline. Il Viareggio domenica in casa ha regolato 2-0 la Sangiustese.

Andrea Sacchini 09/12/2008 9.04