2°Div/B. È solo 1-1 tra Celano-Sagiustese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1350

CELANO. Delude il Celano che non va oltre l'1-1 casalingo con la Sangiustese. Quest'ultima apparsa compagine tutt'altro che trascendentale. Vantaggio della Sangiustese al 13esimo del secondo tempo con Galli. Pareggio due minuti più tardi con Zanon su calcio di rigore.
Partita non eccezionale dei padroni di casa che nel finale non hanno saputo approfittare dell'inferiorità numerica dei marchigiani. Un punto che comunque muove la classifica e mantiene il sodalizio abruzzese in piena zona play-off.
Confermato il leggero momento di flessione dell'undici celanese che riscatta solo in parte la delusione di sette giorni fa a Giulianova. Rispetto al derby certamente sono stati registrati significativi passi in avanti, ma era lecito attendersi di più vista la grande qualità dell'organico biancazzurro.
Di positivo c'è da sottolineare la pronta reazione della squadra per nulla abbattuta dopo il momentaneo vantaggio ospite.
Il Celano non si è espresso ai suoi soliti livelli di fronte il proprio pubblico del Piccone, ma per lunghi tratti del match ha dato chiara dimostrazione della propria superiorità rispetto l'avversario. Una Sangiustese giunta al Piccone con il chiaro intento di riportare a casa un punto prezioso per la propria classifica.
Il muro difensivo eretto dagli ospiti a conti fatti ha prevalso sugli attaccanti celanesi.
Motivi di rammarico comunque non mancano in casa Celano. Oltre la già citata espulsione di un giocatore ospite, infatti, nel corso del primo tempo i padroni di casa hanno fallito con Zanon un calcio di rigore.
Buon avvio degli ospiti. Al quarto Galli prova a sorprendere senza fortuna l'attento Vurchio. Qualche minuto più tardi nuova conclusione di Galli che non inquadra lo specchio della porta.
Risposta forte del Celano al 15esimo. Negro entra in area e viene steso da un difensore marchigiano. Calcio di rigore che però viene fallito da Zanon che calcia addosso al portiere.
Al 41esimo nuovamente Celano insidioso. Traversone al centro di Fanelli per Dionisi che esalta i riflessi di Recchi aiutato nell'occasione anche dal palo. Poco prima del riposo è ancora l'estremo difensore sangiustese ad ergersi a protagonista respingendo un colpo di testa ravvicinato di Villa.
Nella ripresa all'undicesimo il vantaggio ospite. Disimpegno errato della retroguardia celanese e palla consegnata a Galli che a tu per tu con Vurchio non sbaglia.
Reazione veemente ed immediata del Celano. Due minuti dopo nuovo penalty per tocco di mani in area. Questa volta Zanon è più preciso e realizza il punto dell'1-1.
Ultima mezz'ora da sbadigli dove si segnala una gran parata di Vurchio su Galli al 31esimo e l'espulsione per doppia ammonizione di Rovrena per la Sangiustese.
Nel Celano Modica ha confermato l'oramai collaudato 4-3-3. Vurchio in porta. Zanon, Zaccardi, Perricone e Morgante in difesa. Fanelli, Giunchi e Mignogna a centrocampo. Tridente offensivo affidato alla velocità ed alla tecnica di Negro, Villa e Dionisi. In corso d'opera hanno fatto il loro ingresso in campo Osso Armellino, Scrozzo e Cesaro.
Nella Sangiustese di mister Giudici spazio dal primo minuto a Recchi, Carboni, Polinesi, Magallanes, Aquino, Arcolai, Iazzetta, Galli, Vitali, Monti e Rovrena.
Ha diretto l'incontro Di Pilato della sezione di Bergamo.
Con questo punto il Celano mantiene la propria imbattibilità casalinga, quattro successi e due pareggi, ma getta alle ortiche un'occasione d'oro per rilanciarsi in classifica. Nessun dramma comunque per gli uomini di Modica. Il campionato è ancora lungo e piccoli momenti di flessione durante il torneo sono naturali. Nonostante ciò gli abruzzesi occupano ancora il quarto posto in graduatoria a due lunghezze dalla sesta piazza.
Domenica prossima il Celano è atteso dal difficile impegno esterno sul campo della Sangiovannese, terza forza del girone B di seconda divisione.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Bellaria-Colligiana 0-1
Carrarese-San Marino 0-0
Celano-Sangiustese 1-1
Cisco Roma-CuoioCappiano 0-1
Figline-Giulianova 1-1
Gubbio-Giacomense 3-2
Poggibonsi-Bassano 0-0
Rovigo-Sangiovannese 0-1
Viareggio-Prato 3-2

Classifica: Figline 24; Viareggio 22; Sangiovannese 21; Celano e Giulianova 19; Prato e Gubbio 17; Cisco Roma, Carrarese e Giacomense 16; Bellaria, Sangiustese, Bassano, Poggibonsi e CuoioCappiano 14; Colligiana 13; San Marino 11 e Rovigo 5.

Prossimo turno: Bassano-Figline, Colligiana-Gubbio, CuoioCappiano-Rovigo, Giacomense-Sangiustese, Giulianova-Poggibonsi, Prato-Carrarese, San Marino-Bellaria, Sangiovannese-Celano e Viareggio-Cisco Roma.

Andrea Sacchini 17/11/2008