La Fortitudo vince e convince

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

960




BASKET.TERAMO. Torna alla vittoria la Fortitudo Teramo dopo due sconfitte consecutive grazie ad una prova convincente in quel di Roseto contro il fanalino di coda Basket Ball. Partita equilibrata per tre quarti durante i quali i padroni di casa hanno dato del filo da torcere ai cugini teramani, annullando le differenze di classifica. Nell'ultima frazione la Fortitudo è venuta fuori grazie alla panchina lunga e all'apporto decisivo dei giovani della squadra (ottimo Martelli con sedici punti a referto mentre non fanno più notizia i 33 dell'argentino Perez). Finalmente un'affermazione netta per i biancoblu che fino ad ora non erano parsi mai del tutto convinti delle proprie capacità, finendo per soffrire anche contro squadre, almeno sulla carta, di qualità inferiore. Si tratta di un successo importante per la classifica in quanto permette agli uomini di coach Bontà (sabato squalificato, ne avrà ancora per un'altra partita) di rimanere in quota play-off, ma anche per il morale, fiaccato dopo le ultime prove negative, in casa contro Sulmona e nel turno infrasettimanale a Pineto. Il calendario offre la possibilità, domenica contro L'Aquila (si giocherà al PalaScapriano a porte chiuse dopo i fatti del match contro Sulmona), di allungare il momento positivo.

Basket Ball Roseto 78
Fortitudo Teramo 86

Basket Ball Roseto: Settepanella 4; Neri 18; Pavia 25; Misticoni 9; Centola 6; Paranunzio ne; Gimenes Portes 2; Giorgini 8; Pattara ne. All.: Di Ridolfo.
Fortitudo Teramo: Di Martino ne; Schiavoni 17; Bartolini 7; Perez 33; De Luca 3; Tacchetti; Cimini 8; Marinaro 1; Gaeta; Martelli 16. All.: Gramenzi.

Parziali: 21-20; 19-22; 17-19; 15-24

Arbitri: Agostinelli F. e Fiorentino N.


10/11/2008 8.44