L’Arabona Manoppello torna alla vittoria

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1613


PALLAVOLO B2. MANOPPELLO- Torna alla vittoria la Diani Arabona Manoppello che, con un secco 3-0 fa suo il derby d'Abruzzo contro la BLS Sangritana Lanciano e riprende la sua ascesa verso le zone nobili della classifica.
Nonostante qualche passaggio a vuoto di cui troppo spesso soffre, la compagine di mister Bosica ha comunque sempre avuto in mano il confronto; troppo nervosa è parsa invece la squadra ospite, anche a causa di alcune decisioni arbitrali, specie nei primi due parziali, obiettivamente quantomeno dubbie, ma che non bastano da sole a giustificare una sconfitta così netta.
Il primo set si gioca sui binari dell'equilibrio fino alla sirena del secondo time out tecnico, a cui si arriva con l'Arabona avanti 16-15; il buon servizio delle ospiti, unito a qualche carenza di troppo delle locali sul fondamentale della ricezione, porta il Lanciano a servire per il set sul 24-22.
La reazione della squadra di casa porta la contesa ai vantaggi, che si chiude con la vittoria dell'Arabona sull'inusuale punteggio di 31-29. Il contraccolpo psicologico per le ragazze di mister Litterio è di quelli difficili da superare ed infatti, nel secondo set, le ospiti escono completamente dal match: il Manoppello al primo time out tecnico è già avanti 8-3, al secondo addirittura 16-9 e chiude il parziale con il sorprendente ed inequivocabile punteggio di 25-12. Ed anche la terza frazione di gioco sembra ricalcare questa tendenza: la squadra di casa controlla agevolmente il match e vola fino al 22-16; poi, d'improvviso, il black out mentale che permette alle ospiti di rientrare in partita e di piazzare un incredibile parziale di 7-0 che vale loro il sorpasso sul 23-22. L'Arabona tuttavia trova la forza di reagire e di ottenere il pareggio sul 24-24, portando, come nel primo set, la contesa ai vantaggi; un attacco a rete della giocatrice lancianese in maglia n.11, consegna set e partita al'Arabona, che chiude l'ultimo parziale 26-24 e conquista 3 punti che fanno morale e classifica.

ARABONA MANOPPELLO VOLLEY
3)Franchi, 4)Pace(K), 6)Mancini, 7)Cesarone (L), 8)Di Muzio, 9)Belfiglio, 10)Feliziani, 11)Di Valentino, 12)Caldarelli D., 14)Bianchi, 17)De Meis
Allenatore: Bosica G.

AS VOLLEYBALL LANCIANO
1)Taraborrelli, 4)Corzo(L), 5)Dalerci(K), 6)Di Mattia, 7)Di Giosaffatte, 8)Pomponio, 9)Ceravolo, 10)Sorrentini(L2), 11)Colacioppo, 12)Paoletti, 14)Di Paolo, 15)Piazza, 18)Di Muzio
Allenatore: Litterio D.

Arbitri: Grassia Luca e Belardi Paolo di Roma
Risultato finale: 3-0 (31-29, 25-12, 26-24)

10/11/2008 8.43