2°Div/C. Prezioso pareggio 0-0 a Gela per la Vdg

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

950



GELA. La Valle Del Giovenco esce indenne dallo stadio Vincenzo Presti e strappa un prezioso 0-0 con il Gela.
Risultato tutto sommato giusto con lo spettacolo in campo unico vero assente per tutti i novanta minuti di gioco. Gli uomini di Chiappini riescono nell'intento di inanellare il sesto risultato utile consecutivo. Un punto che fa classifica ma soprattutto morale al cospetto di una compagine di qualità lanciata in piena zona play-off.
La Valle Del Giovenco conferma i propri pregi lontano dal Dei Marsi. Difesa concentrata e solida ed attacco pericoloso soprattutto in azioni di contropiede. Al contrario delle precedenti uscite in trasferta è mancato solo il gol. C'è comunque motivo per essere soddisfatti di un punto conquistato con pieno merito su di un campo difficile.
In avvio buon impatto del match per gli abruzzesi. Di Pasquale pescato in area da un compagno di testa conclude debole e centrale. Al 12esimo rispondono i padroni di casa. Franciel innescato da Espinal a tu per tu con Bifulco non inquadra lo specchio della porta.
Poco prima del riposo Alessandrini in piena area di rigore cicca il pallone su ottima pressione di Piva.
Nella ripresa leggermente meglio la Valle Del Giovenco. Cruciani di testa sugli sviluppi di un corner esalta i riflessi di Cecere. Successivamente è ancora bravissimo l'estremo difensore dei siciliani a sventare la minaccia portata dalla distanza da Pietrobattista.
Al 40esimo brivido per gli ospiti con Pasca che conclude da ottima posizione debole e centrale tra le braccia di Bifulco.
Nella Valle Del Giovenco il tecnico Andrea Chiappini ha confermato il modulo 4-3-1-2. Bifulco in porta. Piva, Blanchard, Locatelli e Petitto in difesa. Trio di centrocampo composto da De Angelis, Laboragine e Cruciani. In avanti Di Pasquale trequartista a supporto del tandem offensivo Berra-Arcamone. In corso d'opera hanno fatto il loro ingresso in campo Pietrobattista e Prandelli.
Nelle fila del Gela Cosco ha scelto il seguente undici titolare: Cecere, D'Aiello, Nigro, P. Esposito, G. Esposito, Gaeta, Iannini, Alessandri, Battisti, Franciel ed Espinal.
Ha diretto l'incontro Tidona della sezione di Torino.
Con questo pareggio la Valle Del Giovenco resta in piena zona play-off. Confortante anche il vantaggio sulla sesta in classifica. Più quattro lunghezze dopo undici giornate sono un margine di tutto rispetto. Domenica i biancoverdi tornano al Dei Marsi di Avezzano per sfidare l'Isola Liri.

SECONDA DIVISIONE GIRONE C. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Barletta-Vigor Lamezia 0-1
Cassino-Andria 0-2
Catanzaro-Val Di Sangro 3-1
Cosenza-Igea Virtus 1-0
Gela-Valle Del Giovenco 0-0
Manfredonia-Aversa Normanna 1-1
Noicattaro-Melfi 2-2
Scafatese-Monopoli 1-3
Vibonese-Isola Liri 0-0

Classifica: Cosenza 27; Catanzaro e Gela 23; Valle Del Giovenco 20; Cassino 19; Andria 16; Vibonese 15; Barletta e Scafatese 14; Monopoli 12; Noicattaro e Isola Liri 11; Aversa Normanna, Manfredonia, Val Di Sangro e Vigor Lamezia 9; Melfi e Igea Virtus 8.

Prossimo turno: Andria-Cosenza, Cassino-Scafatese, Igea Virtus-Manfredonia, Melfi-Catanzaro, Monopoli-Vibonese, Aversa Normanna-Barletta, Valle Del Giovenco-Isola Liri, Val Di Sangro-Gela, Vigor Lamezia-Noicattaro.

Andrea Sacchini 10/11/2008