2°Div/B. 0-0 prezioso del Giulianova a Gubbio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

814

GUBBIO. Il Giulianova pareggia 0-0 ed esce indenne dalla delicata trasferta di Gubbio. Un punto importante che puntella ulteriormente la classifica dei giuliesi, che si tengono a distanza di sicurezza dalla zona play-out.
Risultato che va stretto ai giuliesi che hanno difettato di precisione e cattiveria sotto porta. Deludente il Gubbio dal quale ci si sarebbe aspettato di più di fronte il proprio pubblico.
Decisiva per lo 0-0 finale la prestazione dell'estremo difensore di casa Manfredini.
Buon momento per il Giulianova che in terra umbra agguanta il terzo risultato utile consecutivo.
In casa giuliese si temeva molto la doppia trasferta di Colle di Val D'Elsa prima e Gubbio poi. Bene l'undici di Bitetto ha dimostrato il proprio valore uscendo imbattuto dal doppio turno lontano dal Fadini.
Un punto quello di ieri che aumenta di valore in quanto diversi titolari erano ben lontani dal top della condizione. Su tutti D'Aniello e Croce che in settimana non si sono allenati con regolarità.
Ottima prova del pacchetto arretrato giallorosso che ha tenuto testa al quotato attacco umbro. Bene il centrocampo sia in fase di non possesso sia in fase di impostazione del gioco.
Insufficienti le punte adeguatamente supportate dal resto della squadra ma poco precise sotto porta.
L'unica vera brutta notizia della trasferta a Gubbio, però, arriva da Vinetot. Il forte centrale di colore, sostituito nel finale da Ciminà, ha subito un infortunio. L'entità dello stesso verrà comunque valutato in settimana dall'entourage medico giuliese.
Primo tempo sostanzialmente equilibrato con leggero predominio del Gubbio. Nella ripresa decisamente meglio il Giulianova, che ha sfiorato il successo esterno.
Fasi iniziali di studio da parte di entrambe le compagini. La prima azione pericolosa è di marca rossoblù con una conclusione in area di Farina ben respinta da Mancini.
Risponde il Giulianova al 35esimo. Calcio piazzato di Croce e palla in mezzo per la testa di D'Antoni che non inquadra lo specchio della porta.
Poco prima del riposo Croce direttamente su calcio di punizione dal limite esalta i riflessi dell'estremo difensore di casa Manfredini.
Nella ripresa il Giulianova entra in campo più convinto e meno contratto. Gubbio inspiegabilmente timido. Al 54esimo Lisi si libera di un paio di avversari ma calcia sopra la traversa.
Tra il 60esimo ed il 75esimo gli abruzzesi si divorano tre nitide palle gol. D'Antoni per ben due volte ed Improta a tu per tu con Manfredini si lasciano ipnotizzare dall'estremo difensore eugubino.
Poco prima del triplice fischio finale brivido per i giallorossi con Mancini bravissimo a salvare la porta su conclusione ravvicinata di un avanti rossoblù.
Nel Giulianova Bitetto ha confermato il 4-3-3 delle ultime domeniche affidandosi al seguente schieramento: Mancini tra i pali. Vinetot, Sosi, Ogliari e Garaffoni in difesa. Trio di centrocampo composto da Croce, Pucello e D'Aniello. Tridente offensivo formato da Improta, Lisi e D'Antoni.
Mister Beoni ha optato per il 4-4-2 scegliendo il seguente undici titolare: Manfredini, Anania, Farina, Caleri, Briganti, Bruni, Zacchei, Corallo, Gaggiotti, Bazzoffia e Borgogni.
Ha diretto l'incontro Russo della sezione di Milano.
Dopo il doppio turno esterno domenica il Giulianova torna al Fadini. Avversario di turno sarà il Celano nell'unico derby abruzzese del girone. Si sfideranno due squadre in piena forma e ci sono tutte le premesse per una gara ricca di emozioni.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Carrarese-Sangiustese 1-1
Celano-CuoioCappiano 5-0
Cisco Roma-Bellaria 2-2
Gubbio-Giulianova 0-0
Poggibonsi-Figline 1-0
Rovigo-Bassano 0-2
San Marino-Prato 1-0
Sangiovannese-Giacomense 2-1
Viareggio-Colligiana 1-1

Classifica: Figline 20; Celano e Viareggio 18; Prato e Giacomense 16; Carrarese, Sangiovannese e Giulianova 15; Bellaria, Cisco Roma e Gubbio 13; Sangiustese, Bassano e Poggibonsi 12; Colligiana e CuoioCappiano 10; San Marino 9; Rovigo 4.

Prossimo turno: Bassano-Gubbio, Colligiana-Cisco Roma, CuoioCappiano-Viareggio, Giacomense-Figline, Giulianova-Celano, Prato-Bellaria, San Marino-Rovigo, Sangiovannese-Carrarese, Sangiustese-Poggibonsi.

Andrea Sacchini 03/11/2008