2°Div/B. Furia Celano: travolto 5-0 il CuoioCappiano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

859

CELANO. Un Celano stellare travolge 5-0 il CuoioCappiano e si lancia in solitario all'inseguimento della capolista Figline.
I biancazzurri si dimostrano per l'ennesima volta travolgenti in casa al cospetto della compagine toscana, apparsa alquanto mediocre.
Manovra d'attacco avvolgente e spettacolare supportata da un centrocampo abilissimo sia in fase di impostazione del gioco sia in interdizione. Difesa perfetta e portiere biancazzurro Vurchio praticamente inoperoso per tutta la contesa.
Come previsto c'è stata partita solo fino al momentaneo 1-0 celanese. Dopo il vantaggio nessun problema per l'undici di Modica, forte di un contropiede micidiale e ben organizzato.
Il CuoioCappiano tra l'altro ha giocato in inferiorità numerica dal 32esimo del primo tempo per l'espulsione di Carusio. Rosso originato da un fallo da ultimo uomo su Dionisi lanciato a rete.
Partita virtualmente chiusa già alla fine del primo tempo nel quale il Celano conduceva per 4-0. Reti abruzzesi al 21esimo su calcio di rigore trasformato da Zanon, al 35esimo con Cesaro, due minuti più tardi Negro, al 45esimo Dionisi. Ancora il bomber biancazzurro al 72esimo ha chiuso i conti.
Un successo importante dalle proporzioni dilaganti conquistato con merito malgrado l'indisponibilità di elementi di qualità. Mancavano infatti per squalifica Villa e Fanelli mentre Dionisi non era al top della condizione atletica. Nonostante ciò il bomber abruzzese con la doppietta di ieri ha raggiunto in solitaria quota nove reti in classifica cannonieri.
Ottimo avvio di gara per il Celano. Nei primi venti minuti già due nitide occasioni da gol fallite da Dionisi e Negro che concludono sul fondo.
Al 21esimo il vantaggio biancazzurro su calcio di rigore decretato per un netto fallo in area sullo sgusciante Negro. Zanon dal dischetto è impeccabile.
Raddoppio al 38esimo. Micidiale ripartenza del Celano con Dionisi che entrato in area appoggia per l'accorrente Cesaro che da due passi non sbaglia.
Passano una manciata di minuti ed i padroni di casa triplicano. Traversone preciso dalla destra di Scrozzo per Negro che batte imparabilmente l'estremo difensore ospite Flauto.
Poco prima del riposo il poker. Ancora in contropiede l'imprendibile Dionisi si libera di un paio di difensori toscani e realizza.
Nella ripresa solo accademia per il Celano che non ha avuto alcuna difficoltà nel controllare gli sterili attacchi del CuoioCappiano.
Il punto del definitivo 5-0 è arrivato al 72esimo con Dionisi ma il grande merito va a Negro che fornisce al compagno un assist d'oro in piena area di rigore.
Sul finale da segnalare l'ingresso in campo di Meloni in luogo di Dionisi. Per quest'ultimo standing ovation meritatissima da parte di tutto lo stadio Piccone.
Mister Modica ha schierato il suo Celano secondi i canoni dell'ormai collaudato 4-3-3. Vurchio in porta. Zanon, Scrozzo, Morgante e Zaccardi in difesa. Barbetti, Mignogna e Rossini a formare il trio di centrocampo. Tridente affidato a Cesaro, Negro e Dionisi terminale offensivo. In corso d'opera hanno fatto il loro ingresso in campo Ciaccia, Meloni e Micchiché.
Nel CuoioCappiano il tecnico Iacobelli ha scelto il classico 4-4-2 con il seguente undici titolare: Flauto, Passera, Vendrame, Napolioni, Carusio, Michelotti, Lensini, Conti, Granito, Caciagli e Pellecchia.
Ha diretto l'incontro Fabio Giallanza di Catania.
Con questo successo il Celano scala la classifica e raggiunge a quota diciotto il secondo posto in classifica generale. L'ennesima conferma che in questa stagione il traguardo dei play-off è tutt'altro che un sogno.
Domenica il Celano è atteso dal derby abruzzese al Fadini contro il Giulianova. L'obbiettivo, inutile dirlo, è quello di ripetere anche lontano dal Piccone le ottime prestazioni casalinghe.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Carrarese-Sangiustese 1-1
Celano-CuoioCappiano 5-0
Cisco Roma-Bellaria 2-2
Gubbio-Giulianova 0-0
Poggibonsi-Figline 1-0
Rovigo-Bassano 0-2
San Marino-Prato 1-0
Sangiovannese-Giacomense 2-1
Viareggio-Colligiana 1-1

Classifica: Figline 20; Celano e Viareggio 18; Prato e Giacomense 16; Carrarese, Sangiovannese e Giulianova 15; Bellaria, Cisco Roma e Gubbio 13; Sangiustese, Bassano e Poggibonsi 12; Colligiana e CuoioCappiano 10; San Marino 9; Rovigo 4.

Prossimo turno: Bassano-Gubbio, Colligiana-Cisco Roma, CuoioCappiano-Viareggio, Giacomense-Figline, Giulianova-Celano, Prato-Bellaria, San Marino-Rovigo, Sangiovannese-Carrarese, Sangiustese-Poggibonsi.

Andrea Sacchini 03/11/2008