Roseto 1946. Trullo:«Tutti al Pala Maggetti»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1303



BASKET. ROSETO. La Pallacanestro Roseto 1946 affronterà domani (palla a due ore 18,15) la Fastweb Casale Monferrato, terzo appuntamento difficilissimo di un calendario decisamente in salita per gli uomini di Tony Trullo.
Dopo aver ben figurato contro Varese (messa sotto per oltre 30 minuti) e Soresina, la truppa biancazzurra punta a sbloccarsi contro il Casale Monferrato, per iniziare a intascare punti e non solo tanti complimenti, contro una compagine desiderosa di mettersi subito nelle prime posizioni della classifica per tentare il grande salto.
Un Pala Maggetti pieno come all'esordio contro Varese potrebbe costituire l'arma in più per il Roseto, come sottolinea coach Trullo.
«Vogliamo vincere a tutti i costi», dice, «mettendo in campo la nostra rabbia e la nostra voglia di riscatto dopo due belle prove che non sono state accompagnate da quel pizzico di fortuna che ci avrebbe dato i punti. Per superare quelle piccole disattenzioni che non ci hanno permesso di esultare a fine gara nelle prime due giornate ci serve il supporto del nostro splendido pubblico. Abbiamo visto come riusciamo a trasformarci in positivo (vedi Varese) con il loro magnifico tifo».
Nella partita di domani ci sarà anche una interessante sfida nella sfida tra due dei migliori tiratori da tre punti della Legadue, vale a dire il capitano del Roseto Fabio Ruini (primo con un magnifico 7/8) e Matteo Fantoni (secondo con un ragguardevole 4/5).
Su di loro si concentreranno le attenzioni delle difese ogni volta che prenderanno la palla oltre l'arco dei 6,25.
Per quanto riguarda la Fastweb il quintetto di partenza dovrebbe essere lo stesso del match di domenica scorsa, quando Casale Monferrato ha superato Rimini per 89-82 con sei uomini in doppia cifra. Partiranno Dowdell come play con Formenti guardia, Pierich ala e Smith e Fantoni sotto i tabelloni a completare il reparto dei lunghi.
Sul fronte Pallacanestro Roseto 1946 tutti disponibili per Tony Trullo, fatta eccezione per Jaime Lloreda che sta completando il programma di recupero dall'infortunio. Pertanto lo starting five dovrebbe essere quello consueto con Fulvio in regia, Ruini guardia, Pinnock ala piccola, Ringstrom ala forte e Sylvere Bryan pivot.
Gli arbitri dell'incontro Pallacanestro Roseto 1946- Fastweb Casale Monferrato saranno Paolo Longhi, Gianluca Calbucci e Renato Giovanrosa.

18/10/2008 12.32