Il Pescara gioca a Benevento e mercoledì si presenta la nuova società

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1352


PESCARA. Sarà mercoledì il giorno della nuova proprietà biancazzurra. Il 22 ottobre, la stessa verrà presentata alla città di Pescara in conferenza stampa. Ad oggi, però, le ombre su questa nuova presunta società sono tutt'altro che svanite.
Nel frattempo è giunto a Pescara il nuovo amministrazione delegato Antonio Pazonzi.
Lo stesso che nei giorni scorsi ha incontrato tecnico, giocatori e tifosi, non rilasciando però al contempo dichiarazioni ufficiali alla stampa. Presente anche l'avvocato Giorgio Massafra, che a breve potrebbe ricoprire la carica di vicepresidente.
Martedì prossimo, tra l'altro, verrà ufficializzato il nuovo consiglio di amministrazione del club. Ben lontano dal fantasioso cda instaurato pochi giorni addietro del quale Cesari, come ammesso dallo stesso, ha smentito ogni suo coinvolgimento.
Sempre per il 22 ottobre giocatori e tecnico riceveranno gli attesi stipendi, dopo lo “sciopero” di martedì al campo Vestina di Montesilvano. Galderisi ed i suoi uomini, da giorni, chiedono alla nuova proprietà precise garanzie di natura economica.
Ad ogni modo in questa situazione di profonda incertezza la prima squadra prepara l'imminente trasferta di domani a Benevento. Per l'occasione Galderisi, non certo per colpa sua impegnato in settimana più a livello societario che nell'allenamento dei propri calciatori, recupera uomini importanti. Su tutti Bazzani che dopo la panchina di domenica a Vasto è pronto al rientro nell'undici titolare.
Per il resto fiducia a grandi linee allo stesso undici anti-Lanciano di sette giorni fa. Prisco tra i pali che dovrebbe rimpiazzare ancora una volta Indiveri. Linea difensiva a quattro con Camorani a destra, Vitale a sinistra ed il duo Pomante-Siniscalchi coppia centrali. A centrocampo coppia di mediani formata da Cardinale e Pisciotta. In avanti Felci a destra, Zeytulaev a sinistra ed uno tra Verratti e Simon dietro l'unico terminale offensivo Bazzani. Solo panchina tra gli altri per Stella, Ferraresi e De Sousa.
Nel Benevento del tecnico Papagni massima attenzione ai centrocampisti Cejas, Cinelli e Clemente ed alle punte Castaldo L. e Di Piazza.
Benevento-Pescara verrà diretta da Stefano Del Giovane di Albano Laziale. Assistenti Arciero e Libertino. Appuntamento domani alle 15.00 allo stadio Santa Colomba di Benevento.

Andrea Sacchini 18/10/2008