La Teknoelettronica Teramo cerca conferme a Bologna

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1071



PALLAMANO. TERAMO. La Teknoelettronica parte alla volta di Bologna per affrontare lo United di Beppe Tedesco nella seconda giornata del campionato di Serie A d'Elite di pallamano maschile.
Il match è come gli altri delicato e difficile, ma la splendida vittoria all'esordio contro i campioni d'Italia del Casarano, da un lato ha galvanizzato l'ambiente, dall'altro ha infuso nei biancorossi di Trillini una più concreta convinzione nei propri mezzi.
Ovvio, Corrado e compagni sono con i piedi per terra e sanno che contro la corazzata bolognese, già vista al Trofeo Teknoelettronica di metà settembre a Teramo, sarà un'altra storia rispetto al match contro Casarano. Certo è che il clan di Teramo cerca conferme: le cerca dal brasiliano Frank Bezerra, vera rivelazione della prima giornata di Elite, ma cerca anche i progressi sotto il piano fisico e atletico di Alexandar Tosic: il gigante serbo in settimana ha spinto sull'acceleratore della preparazione per mettersi alla pari dei compagni. Il suo contributo al team, da "quelle" altezze, è sicuramente decisivo.
L'incontro è fissato per le ore 19: saranno diversi i tifosi che si muoveranno, con auto private, al seguito della squadra. La partita sarà possibile rivederla sui canali di Teleponte, emittente esclusivista della Teknoelettronica, domenica sera alle 21.15.
Intanto in serata, al ristorante "Duomo", il presidente Gianni Tanzi e l'allenatore Riccardo Trillini hanno ricevuto dalle mani del presidente del Panathlon Club di Teramo, Rocco Tondini, il "Premio Superstar", che il sodalizio cittadino ha conferito alla Teknoelettronica a testimonianza del riconoscimento per il prestigioso successo colto con la promozione in Serie A d'Elite.

04/10/2008 14.29