Pescara Handball in chiaro-scuro si piazza al terzo posto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

895

PALLAMANO. PESCARA. Si poteva fare meglio, ma non è tutto da buttare. Torna con un terzo posto, il Pescara, dal torneo amichevole tenutosi a Cingoli nella giornata di ieri.
Per i ragazzi di Pavel Jurina, due match, prima contro Falconara (Serie A2/Gir. B) e poi contro Camerano (Serie B): il primo da dimenticare, il secondo sicuramente meglio.
I biancoazzurri scendono in campo nel secondo incontro della giornata, alle 11.30, contro i pari categoria del Falconara.
Contro i marchigiani il tecnico croato ripropone dall'inizio la difesa 6-0, affidandosi all'esperienza del centrale Marco Morelli e del terzino Antonio Di Valerio.
La squadra, però, non gira ed il Falconara ha vita facile in fase offensiva, con i pescaresi incapaci di fermare qualsiasi tipo di avanzata avversaria.
Peseranno, al termine del match, anche i rigori falliti da capitan Castagna, e le numerose conclusioni sbagliate dai suoi compagni, che permetteranno ai bianco-rossi di mantenere un vantaggio rassicurante.
Al fischio finale, il match si chiude sul 20 – 13.
Al Pescara tocca così disputare la finalina delle 15.00, per il 3° posto, contro la formazione perdente dell'altra semifinale, il Camerano.
Nel corso del match, arrivano segnali di ripresa dai ragazzi adriatici, sia in difesa, con il posizionamento dapprima in 6-0 e poi in 5-1, che in attacco, con Di Valerio, Di Marco, Kabtni ed Aldamonte a segno a ripetizione, contro un avversario comunque modesto.
Nel complesso, bilancio fatto di luci ed ombre per gli abruzzesi; aldilà degli aspetti prettamente tecnici e tattici, Zuccarini e compagni dovranno lavorare molto sotto l'aspetto della concentrazione, per evitare momenti di black-out che in campionato possono costar caro.
Naturalmente, va considerato anche che i ragazzi erano solamente alla seconda uscita stagionale, dopo la vittoria ottenuta, Sabato scorso, contro i cugini del Guardiagrele.
A tal proposito, da segnalare, nel corso del prossimo week-end, la presenza dell'AS Pescara Handball a Città Sant'Angelo, dove ci sarà la possibilità di misurarsi con i padroni di casa di coach Massotti, oltre che con Semat Fondi e Guardiagrele.

LA ROSA PESCARESE, PRESENTE AL TORNEO DI CINGOLI:
F. Zuccarini, J. Jurina, M. D'Orazio, T. Stella, A. Di Valerio, M.
Morelli, M. Aldamonte, D. Di Marco, S. Kabtni, E. Castagna, A.
Pelagatti, S. Leonzi, D. Presutti.

SPOSTAMENTI

La società a partire dal oggi sposta le sue attività agonistiche, sia giovanili che senior, presso il nuovissimo impianto Pala Giovanni Paolo II, in Via Aldo Moro, a Pescara.


29/09/2008 9.11