Pescara-Perugia, stadio aperto a tutti gli abruzzesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1523

PESCARA. Decisione sorprendente del Casms (Comitato per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, ndr) circa la vendita dei biglietti per la partita Pescara-Perugia di Domenica a Vasto. Come in occasione della gara col Foggia i tagliandi potranno essere acquistati solo dai residenti nella provincia di Pescara. Giustificata la delusione di tutti quei sostenitori biancazzurri che per la seconda volta consecutiva si vedranno privati della gioia di assistere dal vivo la propria squadra del cuore. Negli scorsi giorni la speranza fondata era quella di allargare la vendita ai residenti della regione Abruzzo. Ieri in serata la doccia fredda. Scontato anche il malcontento della società, che però non potrà far nulla.
La decisione definitiva, da parte del prefetto di Chieti, è comunque attesa per la mattinata di oggi.

MARCO POMANTE SUL DELICATO MOMENTO DEL PESCARA

Marco Pomante è il capitano del Pescara. Capitano di una squadra colata a picco domenica scorsa a Terni. Per la brutta prestazione il giovane difensore biancazzurro si rivolge direttamente ai tifosi: «già al termine della partita ho chiesto scusa a nome della squadra. È stata una giornata nera, non colpa della preparazione fisica. È stato un fatto più che altro mentale».
In settimana la squadra ha ricevuto la visita del presidente Gerardo Soglia. Ecco i contenuti dell'incontro: «il presidente ci ha detto di restare tranquilli e sereni. Dobbiamo rimediare alla brutta figura di Terni. È giusto ora prenderci le nostre responsabilità».
Cosa non ha funzionato con la Ternana. Il centrale biancazzurro fornisce la sua spiegazione: «non giravano le gambe. Strano in quanto in settimana era tutto andato per il meglio. Ci sono questi momenti in un campionato, non so che dire. Ora dobbiamo dimenticare questa amarezza e ripartire, cercando di dare il massimo per tornare a vincere».
Qualche parola anche per chi ha disegnato un clima di scarsa armonia all'interno dello spogliatoio: «ho sentito tante voci in questa settimana. Tante chiacchiere non vere. Tengo a precisare che mai nessuno è sceso in campo contro l'allenatore. A mai nessuno è venuta in mente una cosa del genere. Prima di essere calciatori siamo uomini. Ce la metteremo tutta per uscire da questa brutta situazione di classifica».

Andrea Sacchini 18/09/2008 9.16

TUTTI GLI ABRUZZESI POSSONO ACQUISTARE I BIGLIETTI

La prefettura della provincia di Chieti ha esteso, contrariamente alla iniziale decisione del Casms, a tutti i residenti in Abruzzo la vendita dei biglietti per la partita Pescara-Perugia. Inizialmente era stata disposta la vendita ai soli residenti della provincia di Pescara. Resta però il divieto di trasferta per i tifosi ospiti.


18/09/2008 12.51