Pattinaggio. Oro per Silvia Lambruschi e Simone Porzi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4410

ROCCARASO. Al Palasport “Bolino” di Roccaraso (L'Aquila) è cominciata la lunga kermesse dei Campionati Europei di pattinaggio artistico che fino al 6 settembre vedrà protagonisti oltre 150 atleti delle categorie cadetti e jeunesse provenienti da Austria, Francia, Germania, Gran Bretagna, Israele, Olanda, Portogallo Slovenia Spagna, oltre ovviamente alla nazionale italiana chiamata ancora una volta a ribadire la leadership internazionale in questa specialità.
Per i colori azzurri non poteva iniziare in modo migliore questa rassegna europea .
Nella gara degli obbligatori cadetti femminile si è imposta nettamente come da pronostico l'azzurra Silvia Lambruschi, 14 anni di La Spezia, campionessa europea di obbligatori e combinata lo scorso anno, atleta della società Pattino Club la Spezia allenata da Piera Avena e Michele Terruzzi. La Lambruschi, che ai recenti campionati italiani di Fanano (Mo) ha vinto i tre titoli in palio, è considerata dagli addetti ai lavori l'astro nascente del pattinaggio artistico italiano e qui a Roccaraso è favoritissima anche per la vittoria nel libero e nella combinata.
La classifica finale degli obbligatori alle spalle della Lambruschi vede il buon secondo posto dell'esordiente compagna di nazionale Federica Nannetti e il bronzo della tedesca Lena Bauer, mentre l'altra italiana Marina Pizzi si è piazzata al sesto posto.
Negli obbligatori jeunesse maschile il titolo è andato al pattinatore umbro Simone Porzi, 16 anni, atleta della società Skating Club Ponte Felcino di Perugia, allenato da Massimo Giraldi.
Porzi ha condotto una gara di grande regolarità che gli ha permesso di superare nella classifica i due compagni di nazionale Matteo Barrocu e Andrea Murdaca, che sono a loro volta pattinatori quotatissimi.
Grande attesa per le gare di oggi: negli obbligatori jeunesse femminile esordirà Chiara Colpo, atleta della società Accademia Pattinaggio Pescara seguita da Sara Locandro che dopo la vittoria del titolo italiano a fine luglio è una delle favorite.

Programma Gare
Giovedì 4 settembre
ore 8.15 Jeunesse femminile obbligatori
ore 11.30 Cadetti maschile obbligatori
ore 18.00 Coppie danza jeunesse danze obbligatorie
ore 19.30 Cadetti femminile short program
ore 21.15 Jeunesse maschile short program


04/09/2008 8.46