Lanciano: definito il ritiro. Giulianova tra mercato e nuovi ingressi societari

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2634

LANCIANO. In città l'entusiasmo per il nuovo Lanciano è alle stelle. Nel corso della presentazione di Di Francesco, il gruppo Maio ha annunciato un piano triennale per puntare alla B. I tifosi dal canto loro hanno dimostrato grande affetto nei confronti della nuova proprietà. I tempi bui dell'era Di Stanislao sembrano dunque definitivamente alle spalle.
Di qui a poco intanto arriveranno i primi acquisti ed i rinnovi degli elementi migliori della rosa. Il capocannoniere del campionato di Eccellenza Mainella, del Casoli, ha firmato un triennale con i frentani. Oltre a lui sono attesi in settimana altri rinforzi soprattutto a centrocampo ed in difesa.
Il terzino Del Prete è stato riscattato dalla Juventus, che difficilmente cederà nuovamente il giocatore in prestito in Abruzzo.
Nel frattempo è stato definito con precisione il ritiro estivo del nuovo Lanciano. Si partirà il 19 luglio per Caramanico Terme. Ancora sono da fissare amichevoli e la prima uscita stagionale. Il primo match ufficiale, Coppa Italia di C, è previsto per domenica 17 agosto. Il campionato prenderà il via il 31 agosto.
Come ampiamente previsto, infine, la proprietà Maio ha regolarmente versato la tassa di iscrizione al prossimo torneo di seconda divisione.

GIULIANOVA. Bruno Sabatini garantita l'iscrizione è alla ricerca di nuovi rinforzi societari. La pista Campitelli, arrivati a questo punto, sembra definitivamente sfumata. Il patron giallorosso torna dunque alla ricerca di eventuali soci in grado di garantire al Giulianova un futuro più tranquillo. Tra le priorità di Sabatini anche quella del nuovo Direttore Sportivo. Nel ruolo sarebbe ideale Ercole Di Nicola. Il consulente di mercato giuliese, però, sembra vicino a rilevare una piccola parte del pacchetto azionario del club. In ogni caso Di Nicola, uomo di fiducia del presidente, dovrebbe far parte del nuovo organigramma societario.
Riguardo al mercato, molto positiva è stata l'opera della società alle buste. Non solo Paponetti infatti è stato riscattato alle buste. Alla punta si sono aggiunti Pucello, Sosi e Mariani. Per larga parte la rosa è al completo. Da puntellare ci sono soltanto l'attacco e la difesa. In special modo c'è da lavorare sul primo, in evidente sottonumero con il solo Paponetti attualmente sotto contratto. Per il rafforzamento della rosa l'impressione però è quella che sarà decisivo l'eventuale ingresso di nuovi soci nel club. Difficilmente infatti, restando soltanto Sabatini, sarà un mercato importante. Questo soprattutto per l'immenso esborso economico fatto dall'attuale patron per garantire l'iscrizione al campionato. Il Giulianova ad ogni modo ha pagato la tassa di iscrizione al torneo di seconda divisione. Nei prossimi giorni la Covisoc, verificati tutti i parametri, si esprimerà sull'iscrizione. Allo stato attuale delle cose sembra che per il Giulianova non dovrebbero esserci problemi.
Andrea Sacchini 01/07/2008 8.54