Isabella Di Benedetto quinta ai campionati nazionali studenteschi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

943

ABRUZZO. Si sono svolte dal 27 al 29 maggio a Formia, in provincia di Latina, le finali nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi di atletica leggera, riservati alle migliori rappresentative scolastiche di ogni regione delle scuole medie di primo grado (studenti nati negli anni 1994-95-96).
Teramo rappresentava l'Abruzzo nella classifica Cadetti con la Scuola Media Savini, classificatasi quattordicesima.
Ma il migliore acuto tecnico individuale è stato messo a segno da Isabella Di Benedetto (S.M. D'Alessandro Teramo) nella gara di getto del peso Cadette (Kg 3), dove si è piazzata quinta con la misura di 10,15 metri. La gara è stata vinta da Monia Cantarella (Montalbetti Reggio Calabbria) con 14,00 metri.
La Di Benedetto, classe 1994, è una promettente atleta del Gruppo Podistico Amatori Teramo, dalle interessanti potenzialità in diverse specialità dell'atletica leggera.
Fra i risultati individuali si segnala anche il settimo posto di Daniele Pinti nel salto in alto Cadetti, con la misura di 1,65, che è il migliore fra gli atleti della scuola Savini Teramo.
Nel complesso della partecipazione abruzzese emerge il terzo posto del teatino Federico Gasbarri sui 1000 metri Cadetti. Il rappresentante della Scuola Media Chiarini De Lollis Chieti ha corso nel tempo di 2'56”26.
Da mettere in evidenza anche il risultato di squadra della Chiarini De Lollis Chieti nella classifica femminile, dove si è piazzata seconda a soli due punti dalla prima, la Enrico Fermi di Burolo (Torino).

30/05/2008 14.21