Vela. Sabato l’ultima regata del Campionato primaverile d’Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1141

PESCARA. Con l'ultima prova in programma sabato 17 maggio, si avvia a conclusione il Campionato Primaverile d'Abruzzo di Vela d'Altura che ha preso il via il 25 aprile.
«Le precedenti quattro giornate di gara», tiene a rilevare Luciano Leone, presidente del Club Nautico Pescara che ha organizzato la manifestazione, «sono state caratterizzate da favorevoli condizioni di tempo e di vento, che hanno consentito agli equipaggi delle imbarcazioni di vivere splendide giornate di vela, oltre che dar vita a gare molto impegnative».
In coincidenza della quinta giornata, com'è consuetudine da alcuni anni, torna anche la “Santomo Cup Sail & Golf “, giunta alla 15^ edizione, che abbina la regata di vela a una gara di golf sulla distanza di diciotto buche in programma domenica presso il “Miglianico Golf & Country Club”.
Si tratta di un'idea messa in cantiere da Mimmo Santomo per associare le sue discipline sportive preferite.
Il Trofeo sarà assegnato alla barca e al golfista, abbinati in precedenza per sorteggio, che avranno sommato il miglior punteggio nella combinata.
Tornando alle classifiche delle sei categorie in cui sono distribuite le barche partecipanti al Campionato Primaverile d'Abruzzo, e che dopo sabato saranno definitive, ancora tutto da decidere nella Crociera Regata A, tra “First Flight Cube“ di Gianluca Paoletti e “My Way” di Paolo Arlini, e nella Relax B dove aspirano al successo “Clara” di Alessandro Pavone e “Pashà” di Pasquale Angelozzi .
L'incertezza regna, invece, nelle altre tre categorie.
Nella Crociera Regata B “Strega II” di Alessandro Simionato, dovrà guardarsi da un eventuale recupero di “Machi” di Nicola Trippetta, e Vag di Fabio Cosentino; nella Relax A la lotta è tra “Blu Virus 2” di Gabriele Di Biase e “Non si sa mai” di Mario Mambella, mentre nella Minialtura la disputa è tra “Strega”di Gianfranco Fiori e “Nannarella” di Andrea Enzo Barone.

15/05/2008 8.18