Leonardo Pace trionfa a Terni nel tennis da tavolo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

974



TERNI. Il 27 aprile 2008 si sono svolti a Terni i campionati italiani giovanissimi che hanno visto la partecipazione dell'aquilano Leonardo Pace, classe '99, al suo primo anno di attività agonistica.
L'atleta aquilano, infatti, è andato ben oltre le più rosee aspettative di tutti i partecipanti al torneo, dei compagni di squadra e dei familiari, tra i quali vi è suo fratello/allenatore, Federico.
Dopo un avvio in sordina il giovane Pace, inizia la sua scalata trionfale verso la conquista del titolo di vice-campione italiano.
Macina punti contro avversari di tutto riguardo riuscendo a battere quasi tutti ragazzi di età superiore alla sua; tra i quali ricordiamo: Alessandro Millo (A.P.D. Refrancorese), Alessandro Morramarco (Pieve Emanuele), Michele Muletti (Gruppo giov. S. Michele), Davide Piria (Pieve Emanuele). Perde solo in finale con il fortissimo atleta Geyang Sun della squadra Sterilgarda Castel Goffredo (la società a livello giovanile più forte in Italia).
Dopo numerosi e faticosi allenamenti finalmente arriva la gratificazione più bella per il giovane Leo che, grazie all' impegno e al sacrificio, già da quando era piccolino ha iniziato a dedicarsi al tennis tavolo, ottenendo, con il risultato di domenica, la consacrazione finale e la consapevolezza di essere uno dei migliori al livello italiano.
Continua, quindi, la tradizione di talenti del tennis tavolo a L'Aquila. Chissà se Leonardo, oramai talento del tennis tavolo al livello nazionale, riuscirà a eguagliare lo score di record del concittadino Prosperini? (aquilano campione di questo sport e tutt' ora numero 9 d'Italia)
Tra le note positive abruzzesi anche il terzo posto del pescarese Zakaryan nel singolo ragazzi.


29/04/2008 16.02