C2/C. Valle Del Giovenco-Cassino 0-1

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

889

AVEZZANO. La Valle Del Giovenco perde 1-0 davanti al proprio pubblico e conferma, dopo il secondo posto matematicamente raggiunto nelle settimane scorse, di avere scarsissime motivazioni per questo finale di campionato. Beneficiario dei tre punti è stato questa volta il Cassino, che con questo successo ha ipotecato la salvezza.
La differenza tra le due compagini, in sostanza, l'hanno fatta le motivazioni. Già ai play-off il Pescina mentre, al contrario, il Cassino era alla ricerca di punti pesanti per allontanare la zona play-out.
Primo tempo sostanzialmente equilibrato con leggero prevalere degli ospiti, vicini al gol alla mezzora con un gran tiro dai 25 metri di Leccese che ha colpito il palo.
Passano soltanto due minuti ed il Cassino, con una conclusione dalla media distanza di Barchiesi, è andato nuovamente vicino al gol cogliendo in pieno il secondo palo della giornata.
Ripresa con gli stessi bassi ritmi del primo tempo. Il Cassino, affamato di punti, prova a spingere sull'acceleratore fino a trovare al 61esimo la rete della vittoria meritata con Lo Russo. Il centrocampista dei laziali è stato abile appena entrato in area, da posizione decentrata, a battere in maniera imparabile il portiere di casa Mandrelli.
Ultima mezzora caratterizzata da ritmi bassissimi e scarsa voglia da parte degli abruzzesi di raddrizzare il risultato, complici le deboli motivazioni dell'undici di Cappellacci.
Al triplice fischio finale il risultato di 0-1 è apparso tutto sommato giusto.
Fortunatamente per il Pescina questo campionato volge al termine e gli stessi biancoverdi, a breve, potranno ritrovare le giuste motivazioni per tentare l'assalto alla serie C1. Domenica la Valle Del Giovenco è infatti attesa sul campo della Vibonese per l'ultima fatica del torneo. L'undici di Vibo Valentia, quintultimo, farà di tutto per conquistare i tre punti. Gli abruzzesi, dal canto loro, avranno come unico obiettivo quello di onorare questo torneo.
Dopodiché sarà importante, nelle due settimane di pausa, ritrovare la giusta forma fisica e mentale per affrontare al meglio la corsa play-off.
Essendo la classifica ancora fortemente ingarbugliata nelle zone alte, non è chiaro neppure a novanta minuti dal termine della stagione regolare l'avversario della Valle Del Giovenco nelle semifinali play-off. Gli abruzzesi affronteranno una tra Celano, Vigor Lamezia e Monopoli, racchiuse in un solo punto. I biancoverdi comunque, per la migliore posizione di classifica raggiunta, disputeranno la seconda gara in casa ed accederanno alla finale in caso di parità di gol fatti. Le reti fuori casa non valgono doppio, pertanto uno 0-0 in trasferta equivale ad un 2-2. Motivo per il quale la Valle Del Giovenco, forma fisica e mentale permettendo, è la favorita per la promozione in serie C1.

Andrea Sacchini 28/04/2008