Al via il campionato di basket organizzato dal C.S.I. di Teramo.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

976



TERAMO. E' iniziato a gennaio il campionato nazionale di pallacanestro open maschile, organizzato dal C.S.I. di Teramo e riservato agli amanti della palla a spicchi.
Le squadre partecipanti alla fase provinciale sono sei, ed ormai da due mesi si danno battaglia per conquistare i due posti utili per approdare alla seconda fase, interregionale, che si terrà a Fermo.
Tuttavia il risultato non è il fine unico delle squadre e del Comitato provinciale CSI, visto che in questi campionati, per ben figurare, occorrono il rispetto dell'avversario e la passione, ingredienti essenziali che tutti i partecipanti hanno finora saputo coniugare alla perfezione con la voglia di misurarsi e divertirsi in questo meraviglioso sport.
Si è ormai giunti alla fine del girone di andata e la classifica vede al comando Teramo a Spicchi che ha avuto la meglio di misura nel big-match della quarta giornata sull' Amatori La Vecchia Campli, con il punteggio di 54-52.
Nell'incontro si sono messi in evidenza per i teramani l'intraprendente Forcella, autore di 13 punti ed il dinamico lungo Fanelli per il Campli, anch'egli 13 punti e molti rimbalzi conquistati.
Al terzo posto della graduatoria si è insediata la Tercas Teramo, che dopo aver incassato una sconfitta a Campli, nella gara di esordio, si è brillantemente rilanciata negli altri incontri grazie anche all'innesto del bomber D'Angelo, autore di pesanti bottini nelle partite disputate finora.
Molto equilibrata invece la situazione che riguarda la parte più bassa della classifica che vede tre squadre appaiate a due punti. Bella ed avvincente è stata infatti la gara in cui l' Olimpia Mosciano ha avuto la meglio di un coriaceo Montorio con il punteggio di 59-52, dove si sono distinti per i padroni di casa Di Felice con 32 punti e una prestazione stratosferica e D'Orazio degli ospiti con 26 punti.
Montorio, a sua volta, si è riscattata a spese della squadra UniTeramo con il punteggio di 53-47 in cui protagonisti sono stati rispettivamente Orlandi con 15 punti e Di Odoardo con 18.
I due punti in classifica del team Universitario sono invece frutto dell'ottimo esordio nella partita casalinga con il Mosciano, finita con il punteggio di 59-41 grazie soprattutto alla prova di Pipitone, autore di 22 punti e molto produttivo anche negli altri sfortunati incontri della sua squadra.
Commenteremo con attenzione le cinque giornate del girone di ritorno dal quale saranno decretate le squadra che affronteranno i play-off.

03/03/2008 9.35