Angolana –Santegidiese finisce a reti inviolate

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

956



CITTA' SANT'ANGELO. Finisce a reti inviolate il derby abruzzese tra la capolista Rc Angolana e la Santegidiese. Una gara che ha visto l'Angolana mettercela tutta senza però riuscire a sbloccare il risultato.
«Noi abbiamo fatto il possibile - ha detto a fine gara il mister nerazzurro Gentilini. - Purtroppo siamo stati penalizzati molto da alcune discutibilissime decisioni arbitrali: su di noi c'erano due rigori nettissimi all'inizio della ripresa con l'arbitro a distanza ravvicinata che non ha fischiato. Noi abbiamo dato il massimo e guardiamo avanti».
Ancora una volta la classifica si stagna con i pareggi delle dirette concorrenti al primato: una vera fortuna per il sodalizio angolano anche se, perdere dei punti "per strada" in questo modo, non è la cosa migliore per una squadra che ambisce al salto di categoria.
La gara ha visto una netta supremazia territoriale dei padroni di casa: si parte subito con Bordoni che al 7' del primo tempo tira al volo di sinistro sfiorando il palo basso difeso da D'Ettorre, poi al 20' assist preciso di Baldi per la testa di Parmigiani che svetta, ma non aggancia. Si accende la gara dopo l'ammonizione di Scrozzo arrivata evidentemene per un eccesso di nervosismo e carica agonistica tipica dei derby.
Al 30' Di Corcia, oggi schierato in campo dal primo minuto a causa dello stop forzato di Max Fanesi per un turno di squalifica, inserisce di precisione Bordoni che crossa alto per Costa che mette a lato. Nella ripresa al 5' Di Corcia lancia Parmigiani che viene anticipato nell'area piccola, all11' Baldi su punizione propone Della Bianchina che non arriva di testa.
Viene espulso Scrozzo e Gentilini opera delle sostituzioni: entra anche Rosa che ha un'unica occasione a cinque minuti dalla fine, sbagliando clamorosamente peccando di fretta. Al 44' ci prova Mariotti con un rasoterra insidioso che viene parato da D'Ettorre e poi allo scadere è Massascusa a prendere il coraggio a due mani e a colpire seppure debolmente la palla di sinistro.


RC ANGOLANA: (4-4-2) Fanti; Massascusa, Della Bianchina (36' st Ranieri), Mucciante, Scrozzo; Bordoni, Costa, Baldi, Mariotti; Di Corcia (17' st Rosa), Parmigiani (26' st Fuschi). A disp: Del Gaudio, D'Alonzo, Pirozzi, Ranieri, Caridi. All: Augusto Gentilini
SANTEGIDIESE: (4-4-1-1) D'Ettorre; Gioffrè (30' st Esposito), Cipolloni, Bagnara, Monaco; Colonnello, Aloisi; Renna (36' St Adamoli), Buonocore; Di Felice (15' st Ludovisi); Rega. A disp: Bachetti, Sfamurri, Marigliano, Saccia, Ludovisi
All: Pasqualino Di Serafino
Arbitro: Lemma di Bari
Note: espulso: al 22' st Scrozzo (RcA) e al 28' st Cipolloni (Sant) per somma di ammonizioni. ammoniti: Mucciante (RcA) e Ludovisi (Sant); angoli 1-3; Recupero: 3' pt - 5' st

25/02/2008 8.49