Pallanuoto B3. La Humangest ad Acilia per lo scontro al vertice

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

987


Scontro al vertice per la Humangest Water Polis Pescara, impegnata sabato (inizio ore 17.00) in una difficile trasferta ad Acilia contro una diretta avversaria nella lotta per la promozione in A2. La squadra pescarese può vantare tre punti in più in classifica grazie a quattro vittorie consecutive nelle prime quattro partite, l'Acilia ha subito una sola battuta d'arresto in una giornata sfortunata ma ha per il resto sempre ben impressionato dimostrandosi una spanna sopra le altre, come sabato scorso a Le Naiadi contro il Bustino.
«Una sconfitta ad Acilia ci può anche stare – afferma Paolo Bocchia, allenatore della Humangest - “la squadra di Castellucci ha una rosa di tutto rispetto ed il fattore campo può dare loro una mano. Noi però non partiamo assolutamente battuti e dobbiamo fare il massimo per confermarci alla testa del campionato. Loro hanno l'assillo della vittoria, noi no ma dobbiamo comunque mantenere la concentrazione come fatto finora con le altre avversarie».
La Water Polis ha mostrato finora una grossa capacità di adattamento a qualunque avversaria e, pur soffrendo in alcune circostanze, ha dato prova di maturità, di coesione del collettivo e di qualche individualità che fa la differenza, vedi Matteo Casini.

La classifica:

HUMANGEST WATER POLIS PESCARA 12
RARI NANTES ROMA 9
SPINTOURS ACILIA 9
BARI NUOTO 9
ANZIO 7
TOLENTINO 6
TUSCOLANO 4
VOLTURNO 1
SPORTING NAPOLI 1
BUSTINO PESCARA 0


Domenica a Le Naiadi sarà impegnata anche la squadra femminile (inizio incontro alle 17) alla ricerca dei primi tre punti nel campionato di serie B contro la Coop Parma, mentre alle 15.30 la squadra Under 17 maschile si contenderà il primato nel Campionato Interregionale Marche-Umbria-Abruzzo contro il fortissimo Osimo.
21/02/2008 8.09