Pallanuoto Serie B-3. Vince la Water Polis

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

882

PESCARA. Soffre forse più del previsto la Humangest Water Polis Pescara contro una squadra giovane, molto aggressiva e rapida nelle ripartenze. I romani nuotano molto tenendo costantemente in apprensione la difesa pescarese fino alla terza frazione nella quale il diverso tasso tecnico ed atletico si fa sentire.
La squadra di Bocchia si porta sul 10-6 ed amministra il risultato fino alla fine, portando a casa tre punti che la proiettano in cima alla classifica, unica squadra a punteggio pieno dopo quattro giornate.
Oltre all'ottima prova del solito Casini è da sottolineare il grosso contributo dato da Placidi, giocatore d'esperienza e vero cervello della squadra.
Sabato prossimo i pescaresi sono attesi da una diretta concorrente per la promozione, l'Acilia di Pino Castellucci, squadra allestita per un pronto ritorno in A2.
La Humangest può preparare l'incontro con tranquillità sapendo che ogni risultato è possibile e che i romani hanno l'obbligo di vincere per non perdere la testa della classifica.

HUMANGEST WATER POLIS PESCARA – TUSCOLANO 10-8
Parziali: 2-1; 0-2; 5-3; 3-2

Water Polis Pescara: Petaccia N., Di Fulvio, Sarnicola (1), Casini (5), Ranalli, Delle Monache, Digiesi, Guetti, Pietrostefani, Giordano, Petaccia J. (1), Colantoni, Placidi (3)
All: Bocchia

Tuscolano: Onida, Mazzarella, Cavagna, Piccirilli (1), Carlomusto (1), La Rosa (1), Di Santo (1), Vignati, De Amicis (1), Savo (1), Vagnoni (1), Vitale (1), Vacoppi
18/02/2008 8.47